di giovedì 21 settembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Alta pressione, tempo stabile, clima mite sulle zone collinari e montuose

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 12 dicembre 2015, 7:10 | 743 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta nuovamente interessata da un promontorio di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su tutte le regioni e favorisce un nuovo aumento delle temperature, soprattutto al centro-sud, in particolar modo sulle zone collinari e montuose. Tempo stabile e soleggiato anche sulla nostra Regione con possibili annuvolamenti nel corso del pomeriggio-sera e nella giornata di domenica, ma si tratterà di nubi prevalentemente alte e stratificate. Ancora poche novità nei prossimi giorni, non si prevedono sostanziali variazioni o cambi di circolazione: proseguirà il dominio anticiclonico con probabile ulteriore rafforzamento della struttura di alta pressione sulla Penisola Iberica e sul Mediterraneo occidentale.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti (nubi alte e stratificate) nel corso del pomeriggio-sera e, ancor più, nella giornata di domenica. Banchi di nebbia nelle valli interne, specie durante le ore più fredde della giornata. Gelate diffuse sul settore occidentale e nelle valli che si affacciano sul versante adriatico: a tal proposito si raccomanda prudenza per la presenza di tratti stradali ghiacciati.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi, specie nelle pianure e nelle valli, in aumento nei valori massimi sulle zone collinari e montuose.

Venti: Deboli occidentali.

Mare: Generalmente poco mosso.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo