di venerdì 20 ottobre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Schiarite nelle prossime ore ma nuove perturbazioni in arrivo a partire da domenica

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 13 febbraio 2016, 7:09 | 872 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere sotto la scia di correnti atlantiche, in seno alle quali si muovono sistemi nuvolosi che attraversano le nostre regioni in rapida successione. Un sistema nuvoloso, che in queste ultime ore ha favorito rovesci più frequenti sulla Marsica e nell’Aquilano, abbandonerà la nostra Penisola nelle prossime ore, favorendo un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche anche se, nel corso della mattinata di domenica, è previsto l’arrivo di un nuovo sistema nuvoloso che favorirà annuvolamenti e rovesci, più probabili sulle zone montuose e sul settore occidentale della nostra Regione. Inoltre, dopo un nuovo temporaneo miglioramento atteso tra il pomeriggio e la serata di domenica, a partire da lunedì assisteremo ad un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche, a causa della formazione e dell’approfondimento di una vasta circolazione depressionaria sui nostri mari occidentali, depressione alla quale sarà associata una fase di maltempo che coinvolgerà soprattutto il centro-nord e il settore tirrenico almeno fino a metà settimana. L1

Sulla nostra Regione, dopo i rovesci della nottata, si avranno condizioni iniziali di cielo nuvoloso con annuvolamenti consistenti sulle zone montuose e sul settore occidentale, mentre ampie schiarite interesseranno il settore orientale e costiero. Ulteriore miglioramento, a carattere temporaneo, nel corso della giornata ma, a partire dalla mattinata di domenica, assisteremo ad un nuovo aumento della nuvolosità, a causa dell’arrivo di un nuovo sistema nuvoloso che favorirà rovesci diffusi, soprattutto sulla Marsica, sull’Aquilano e in prossimità dei rilievi, nevosi al disopra dei 1500-1800 metri. I fenomeni saranno meno probabili e a carattere sparso sul settore orientale, più probabili sulle zone pedemontane. Ventoso sulle zone montuose e sul settore centro-orientale (Garbino), con possibili forti raffiche specie nella giornata di domenica.

Temperature: In aumento, specie sul settore orientale.

Venti: Moderati dai quadranti occidentali con possibili rinforzi sulle zone montuose. Nella giornata di domenica è previsto un ulteriore rinforzo dei venti di libeccio (Garbino), specie sulle zone montuose e sul settore orientale.

Mare: Poco mosso o localmente mosso.