di venerdì 24 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Temporaneo miglioramento nelle prossime ore ma atteso intenso peggioramento giovedì

Pubblicato da Giovanni De Palma mercoledì 2 marzo 2016, 7:04 | 1,325 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Sulla nostra Penisola il tempo è in miglioramento a causa dell’ulteriore spostamento verso levante della perturbazione che nei giorni scorsi ha dato luogo a intensi fenomeni di maltempo anche se, nelle prossime ore, continueranno a manifestarsi annuvolamenti anche sulla nostra Regione. Si tratterà, come annunciato nei precedenti aggiornamenti, di un miglioramento temporaneo in quanto, a partire da stanotte e nella giornata di giovedì, è previsto il passaggio di una veloce ma intensa perturbazione di origine nord atlantica, proveniente dalle Isole Britanniche, che favorirà diffusi fenomeni di instabilità, un deciso rinforzo dei venti (dapprima dai quadranti occidentali e, a seguire, dai quadranti settentrionali), temperature in sensibile calo e persino rovesci di neve fino a quote collinari. Un nuovo temporaneo miglioramento è previsto nella giornata di venerdì ma da sabato torneranno a manifestarsi raffiche di vento anche sulla nostra Regione. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o nuvoloso con possibili residui annuvolamenti, in ulteriore attenuazione nel corso della giornata. Da stasera-notte è previsto un nuovo aumento della nuvolosità a partire dal settore occidentale con venti di libeccio in intensificazione.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi, in aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con residui rinforzi. Da stanotte tenderanno a provenire dai quadranti occidentali, rinforzando.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.