di sabato 18 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Ancora tempo instabile ma da stanotte atteso nuovo peggioramento, anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma martedì 8 marzo 2016, 7:10 | 1,219 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere interessata dall’arrivo di masse d’aria fredda ed instabile che mantengono attive condizioni di instabilità su gran parte delle nostre regioni. Non cambierà di molto la situazione nelle prossime ore ma, a partire da stasera, assisteremo ad un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche che coinvolgerà anche la nostra Regione, a causa della discesa di un nucleo di aria fredda proveniente dall’Europa centrale che, in serata, raggiungerà la Sardegna e il Tirreno centro-settentrionale, favorendo la formazione di sistemi nuvolosi temporaleschi in estensione verso Lazio, Toscana, Campania e, da stanotte, verso la nostra Regione. Peggioramento che, come anticipato in precedenza, si estenderà anche sulla nostra Regione nella mattinata di mercoledì ed interesserà soprattutto il settore occidentale con rovesci diffusi, localmente a carattere temporalesco e nevicate intorno ai 1000 metri ma, non si escludono fenomeni nevosi anche a quote più basse con possibile interessamento delle città di L’Aquila e Avezzano. Entro il tardo pomeriggio di domani, inoltre, nuvolosità e fenomeni si estenderanno anche verso il settore orientale. Anche nei giorni successivi si prevedono condizioni di instabilità, soprattutto sul settore orientale della nostra Regione e un deciso peggioramento sulle regioni meridionali. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibili precipitazioni a carattere sparso, più probabili sulle zone montuose e sul settore occidentale, dove assumeranno carattere nevoso al disopra dei 1000 metri. Possibili schiarite nel corso della giornata, specie sul settore orientale ma nel pomeriggio torneranno a formarsi addensamenti con possibili rovesci, occasionalmente a carattere temporalesco. Da stasera-notte, inoltre, è previsto un graduale aumento della nuvolosità e un progressivo peggioramento delle condizioni atmosferiche sulla Marsica e nell’Aquilano, peggioramento che si concretizzerà soprattutto nella giornata di mercoledì.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli orientali con possibili rinforzi lungo la fascia costiera. Occidentali altrove.

Mare: Quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in aumento nel corso della giornata.