di giovedì 14 dicembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Residua instabilità al mattino ma atteso generale miglioramento dal pomeriggio-sera

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 18 marzo 2016, 7:09 | 694 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta ancora interessata da condizioni di instabilità, in particolar modo sulle regioni centro-meridionali adriatiche e sul settore ionico, instabilità che, a partire dalle prossime ore, inizierà ad attenuarsi a partire dal medio versante adriatico, favorendo un progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Regione, specie dal pomeriggio-sera e nella giornata di sabato. Proprio nel weekend avremo condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni e, fino a martedì, non ci saranno sostanziali variazioni, anche se tra lunedì e martedì inizieranno a giungere corpi nuvolosi sulle regioni settentrionali che anticiperanno un peggioramento più deciso atteso tra mercoledì e venerdì. Peggioramento caratterizzato dalla probabile formazione di una vasta circolazione depressionaria che richiamerà aria molto fredda dall’Europa orientale, con conseguente sensibile calo delle temperature e episodi di maltempo su molte regioni: vedremo.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso sul pescarese, chietino, alto Sangro e sulla Marsica con precipitazioni, più probabili nel chietino, specie nel vastese. Nevicate sui rilievi al disopra dei 1000 metri. Poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel teramano e nell’alto aquilano ma la tendenza è verso un ulteriore graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal pomeriggio-sera, in estensione verso tutto il territorio regionale, soprattutto nel corso del fine settimana.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli dai quadranti orientali con residui rinforzi lungo le aree costiere.

Mare: Poco mosso o localmente mosso.