di venerdì 24 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Temperature ancora molto elevate ma da domani atteso deciso calo e instabilità in aumento

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 18 aprile 2016, 7:11 | 1,103 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La situazione meteorologica attuale continua ad essere caratterizzata da un intenso flusso di correnti sud-occidentali che, sulle nostre regioni centro-meridionali e sul versante adriatico, favoriscono un sensibile aumento delle temperature e annuvolamenti diffusi (nubi alte e stratificate), mentre al nord, ed in particolare sul settore alpino, transitano masse d’aria fresca di origine atlantica che determinano frequenti episodi di instabilità con rovesci temporaleschi anche di una certa consistenza. Non cambierà di molto la situazione nelle prossime ore ma, a partire da martedì, assisteremo al transito di un veloce impulso di aria fredda in discesa verso il medio-alto versante adriatico, che favorirà l’arrivo di masse d’aria più fredda dai quadranti settentrionali. Il transito di questo impulso di aria fredda favorirà un deciso calo delle temperature anche sulla nostra Regione e saranno possibili anche fenomeni di instabilità associati: non si escludono formazioni temporalesche, localmente anche di forte intensità. Un nuovo miglioramento è atteso tra mercoledì e venerdì ma, dal fine settimana, sembra probabile un progressivo e deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche: vedremo.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso sul settore orientale e costiero. Poco nuvoloso altrove con temperature ben al disopra delle medie stagionali e raffiche di vento, specie sulle zone collinari e montuose. Un ulteriore aumento della nuvolosità è previsto dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio ma non si prevedono fenomeni di rilievo. Da domani è invece previsto un deciso calo delle temperature, forti venti settentrionali dal pomeriggio e possibili rovesci, anche a carattere temporalesco.

Temperature: Stazionarie ma ben al disopra delle medie stagionali, specie sulle zone collinari e montuose.

Venti: Moderati dai quadranti sud-occidentali con rinforzi sulle zone collinari e montuose. Orientali lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente mosso.