di lunedì 20 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Nubi in aumento al centro-nord ma da domani sera atteso graduale peggioramento

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 9 maggio 2016, 7:14 | 1,278 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta interessata dal passaggio di corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale, favoriti dalla risalita di masse d’aria calda provenienti dall’entroterra algerino e tunisino che, dalle prossime ore, inizieranno ad interessare le nostre isole maggiori e le regioni centro-meridionali, dove sono attese temperature in aumento ma anche nubi in aumento, caratterizzate dalla presenza di sabbia africana in sospensione in quota. Si tratta di un chiaro segnale di un deciso cambiamento delle condizioni atmosferiche a causa della presenza di una vasta circolazione depressionaria in azione sulla Penisola Iberica che, nel corso dei prossimi giorni, tenderà a spostarsi verso levante, estendendosi verso l’Europa centrale e verso le nostre regioni centro-settentrionali, favorendo un deciso aumento dell’instabilità con frequenti manifestazioni temporalesche, anche di forte intensità.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibili deboli precipitazioni. Nuvolosità in temporanea attenuazione dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio anche se, in prossimità dei rilievi, potremmo assistere alla formazione di addensamenti intensi, associati a precipitazioni, in attenuazione in serata-nottata. Nuvolosità (alta e stratificata) in aumento dal tardo pomeriggio a partire dal settore occidentale.

Temperature: In aumento, localmente anche sensibile sulle zone collinari e montuose.

Venti: Orientali o sud-orientali con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Poco mosso con moto ondoso in aumento durante le ore centrali della giornata.