di domenica 22 ottobre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Tempo instabile anche sulla nostra Regione e da domani atteso nuovo peggioramento

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 14 maggio 2016, 7:08 | 1,422 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Regione risulta ancora interessata da correnti fresche di origine atlantica che provenienti dai quadranti occidentali che favoriscono annuvolamenti diffusi e compatti soprattutto sulle zone montuose, sulla Marsica e nell’Aquilano dove, nelle prossime ore, sono attesi frequenti rovesci e occasionali manifestazioni temporalesche, mentre schiarite saranno presenti, soprattutto al mattino, sul settore orientale, ad eccezione delle zone pedemontane dove permane il rischio pioggia, e lungo la fascia costiera, anche se, nel corso del pomeriggio, non si escludono annuvolamenti consistenti anche sul settore orientale, localmente associati a precipitazioni. La tendenza è però verso un nuovo deciso peggioramento che si manifesterà soprattutto nella giornata di domenica, a partire dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio-sera. Peggioramento che sarà caratterizzato da rovesci diffusi, manifestazioni temporalesche che, occasionalmente, potranno risultare anche di forte intensità, specie nel teramano e lungo le aree costiere. Tempo instabile anche nella giornata di lunedì con temperature in sensibile diminuzione. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo molto nuvoloso o coperto sulla Marsica, nell’Aquilano e sui rilievi che si affacciano sul versante occidentale, con rovesci diffusi, localmente a carattere temporalesco, mentre schiarite interesseranno le zone collinari del versante orientale e il settore costiero. Rovesci probabili anche sulle zone pedemontane che si affacciano sul versante orientale. Nel pomeriggio, tuttavia, saranno possibili addensamenti consistenti anche sul versante orientale con possibili rovesci, anche a carattere temporalesco. Nuovo deciso peggioramento nella giornata di domenica, specie dalla tarda mattinata e nella seconda metà della giornata, in particolar modo nel teramano e sul settore centro-orientale.

Temperature: In diminuzione, più sensibile sul settore occidentale.

Venti: Inizialmente moderati dai quadranti occidentali ma nel corso della giornata tenderanno ad attenuarsi e, da domani, a provenire dai quadranti settentrionali.

Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in aumento.