di giovedì 21 settembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Instabilità in lenta attenuazione ma non mancheranno rovesci pomeridiani nell’aquilano

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 12 settembre 2016, 7:11 | 987 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua a fare i conti con la presenza di un’area di instabilità che favorisce ancora annuvolamenti e rovesci, anche a carattere temporalesco, specie sulle regioni meridionali e sul medio versante adriatico. Nelle prossime ore, dopo una mattinata all’insegna del cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso, anche sulla nostra Regione torneranno a svilupparsi addensamenti sulle zone interne e montuose, localmente associati a temporali, in estensione verso l’aquilano, la Marsica e il vicino Lazio, specie nella seconda metà della giornata. Un ulteriore lento miglioramento è atteso nelle prossime 36 ore, tuttavia gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano il possibile arrivo di una perturbazione atlantica a partire da mercoledì sera e nella giornata di venerdì, a partire dalle regioni settentrionali e dal settore tirrenico. Si tratta, tuttavia, di una tendenza da confermare nei prossimi aggiornamenti. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con annuvolamenti sul settore orientale e sulle zone montuose. In mattinata, inoltre, non si escludono fenomeni di instabilità nel vastese, in attenuazione entro la tarda mattinata. Nel corso della giornata assisteremo a schiarite lungo la fascia costiera, mentre annuvolamenti consistenti tenderanno ad interessare le zone alto-collinari e montuose con rovesci e possibilità di temporali, in estensione verso l’aquilano, la Marsica e il vicino Lazio nel corso del pomeriggio-sera. Attenuazione della nuvolosità in nottata.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli orientali lungo la fascia costiera, occidentali altrove.

Mare: Generalmente poco mosso.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo