di giovedì 19 ottobre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Temporaneo miglioramento in giornata ma attesi ancora annuvolamenti. Vento forte nel weekend

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 4 novembre 2016, 7:07 | 1,124 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta ancora marginalmente interessata dal passaggio di un sistema nuvoloso che, nella giornata di ieri, ha favorito un nuovo peggioramento del tempo anche sulla nostra Regione, dove si sono registrati frequenti rovesci, in particolar modo sul settore orientale e sulle zone montuose. Nelle prossime ore assisteremo ad un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche, anche se non mancheranno annuvolamenti più compatti sulle zone montuose e sul settore occidentale con possibili occasionali precipitazioni, alternate ad ampie schiarite. Da stanotte è previsto un progressivo aumento della nuvolosità a causa dell’arrivo di una perturbazione atlantica che, se da un lato interesserà soprattutto le regioni settentrionali, segnerà l’inizio di una nuova fase meteorologica caratterizzata dal continuo transito di corpi nuvolosi anche nei prossimi giorni. Perturbazioni precedute da un intenso rinforzo dei venti meridionali che, nel fine settimana, favoriranno un sensibile aumento delle temperature sulla nostra Regione, in particolar modo sul settore centro-orientale, con raffiche di vento che, tuttavia potrebbero raggiungere e, localmente, superare i 70-100 Km/h, specie sulle zone alto-collinari, montuose e nelle principali valli che si affacciano sul versante adriatico.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibili residue precipitazioni a carattere sparso, più probabili a ridosso dei rilievi, sul settore occidentale e sulle zone collinari, intervallate da ampie schiarite, specie sul settore orientale e costiero. Da stasera-notte è previsto un nuovo aumento della nuvolosità a partire dalla Marsica e dall’aquilano, a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso che, nella mattinata di sabato, potrà favorire rovesci soprattutto su alto aquilano e teramano. Previsti venti dai quadranti meridionali in rinforzo da sabato con forti raffiche sulle zone montuose e sul settore orientale. Vento molto forte nella giornata di domenica (Garbino sul versante orientale), con raffiche localmente superiori ai 70-100 Km/h, specie sulle zone alto collinari, montuose e, localmente, nelle principali valli del versante orientale (Val Vomano, Val Pescara e Val di Sangro), con temperature in sensibile aumento.

Temperature: In diminuzione rispetto alla giornata di ieri ma la tendenza è verso un nuovo sensibile aumento a partire da sabato.

Venti: Inizialmente deboli orientali o sud-orientali lungo la fascia costiera, occidentali altrove. Da domani tenderanno a provenire dai quadranti meridionali, rinforzando.

Mare: Generalmente mosso.