di lunedì 23 ottobre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Attesi ancora rovesci, venti in rinforzo e temperature in calo fino al pomeriggio

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 12 novembre 2016, 7:12 | 1,318 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere interessata da una perturbazione che, nella giornata di ieri, ha favorito rovesci e raffiche di vento su gran parte del territorio regionale ma, a partire dalle prossime ore, tenderà gradualmente a spostarsi verso i vicini Balcani, favorendo l’arrivo di impulsi di aria fredda sul settore adriatico, con conseguente nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Regione nel corso della mattinata. L’arrivo dell’aria fredda favorirà annuvolamenti, rovesci, temperature in diminuzione e nevicate che potrebbero persino scendere lievemente al disotto dei 1000 metri mentre, a partire dal pomeriggio, assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal settore occidentale, in estensione, entro la serata, anche sulle restanti zone. Miglioramento che proseguirà fino alla mattinata di domenica ma sarà ancora una volta temporaneo in quanto anche gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano l’arrivo di corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale che determineranno un graduale aumento della nuvolosità a partire dal pomeriggio-sera di domenica con precipitazioni in intensificazione in serata-nottata, specie sulla Marsica e nell’aquilano, in estensione verso il settore orientale nella giornata di lunedì. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso ma la tendenza è verso un nuovo aumento della nuvolosità nel corso della mattinata, a partire dal teramano, in estensione verso le restanti zone, con rovesci accompagnati da un rinforzo dei venti settentrionali. Nevicate al disopra dei 1400-1600 metri, in calo intorno ai 1000 metri ma non si escludono episodi nevosi a quote lievemente inferiori ai 1000 metri. Non si escludono episodi nevosi anche sul nostro Capoluogo, specie in mattinata ma migliorerà in giornata. Dal pomeriggio-sera è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalla Marsica e dall’aquilano, in estensione verso le restanti zone entro la tarda serata. Un nuovo graduale aumento della nuvolosità è però previsto a partire dal pomeriggio di domenica.

Temperature: In ulteriore diminuzione.

Venti: Moderati dai quadranti settentrionali con rinforzi nel corso della mattinata, specie sul settore centro-orientale e lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in aumento in mattinata.