di lunedì 23 ottobre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Ancora annuvolamenti nelle prossime ore ma atteso graduale miglioramento domenica

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 19 novembre 2016, 7:12 | 975 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta interessata dal passaggio di un sistema nuvoloso che interessa direttamente le regioni settentrionali, mentre il meridione continua a fare i conti con la presenza di un’area di instabilità che favorisce frequenti manifestazioni temporalesche sulla Sicilia. Le regioni centrali si trovano al margine di queste due distinte configurazioni ma, a causa dell’arrivo di correnti di scirocco, è tornata la nuvolosità che, nelle prossime ore, potrà dar luogo a rovesci anche sulla nostra Regione, in particolar modo sul settore occidentale e in prossimità dei rilievi con un ulteriore aumento delle temperature, specie sul versante orientale. Non si escludono manifestazioni temporalesche che, dal vicino Lazio, potrebbero estendersi verso la Marsica e l’aquilano nel corso della giornata ma, a partire da stanotte e nella mattinata di domenica assisteremo ad un graduale miglioramento del tempo con schiarite via via sempre più ampie su tutto il territorio regionale anche se, nel pomeriggio, saranno possibili nuovi addensamenti soprattutto sulle zone interne e montuose. Lunedì e martedì saranno due giornate di attesa con tempo migliore rispetto a quello attuale, tuttavia da mercoledì sembra probabile un nuovo peggioramento, preceduto ancora una volta da correnti sciroccali: vedremo.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con nuvolosità più compatta sul settore occidentale e sulle zone montuose, dove non si escludono rovesci al mattino. Nel corso della giornata saranno possibili formazioni temporalesche sul vicino Lazio, in estensione verso la Marsica e l’aquilano, mentre annuvolamenti consistenti potrebbero spingersi anche verso il settore orientale, localmente associati a rovesci, in attenuazione in serata-nottata e nella mattinata di domenica con tempo in miglioramento ed ampie schiarite anche se, nel pomeriggio, saranno possibili nuovi addensamenti soprattutto sulle zone interne e montuose.

Temperature: In ulteriore lieve aumento nelle prossime ore, in diminuzione da domani.

Venti: Moderati dai quadranti meridionali, specie sulle zone interne e montuose, nonché sull’Adriatico centrale. Non si escludono temporanei rinforzi anche nelle principali valli del versante orientale (Val Vomano, Val di Sangro e Val Pescara) nel corso del pomeriggio-sera. In attenuazione in nottata.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso.