di venerdì 15 dicembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Intensa perturbazione in arrivo al nord, tempo migliore al centro-sud ma peggiora giovedì

Pubblicato da Giovanni De Palma martedì 22 novembre 2016, 7:12 | 897 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Sulla nostra Penisola, il tempo è in peggioramento soprattutto sulle regioni nord-occidentali a causa dell’arrivo di una intensa perturbazione di origine atlantica che, nelle prossime ore, favorirà una progressiva intensificazione delle precipitazioni su Liguria, Piemonte e Valle D’Aosta, mentre sulle regioni centro-meridionali non si prevedono sostanziali variazioni nelle prossime ore, proseguirà il bel tempo con possibili annuvolamenti e banchi di nebbia, anche sulla nostra Regione, con temperature ancora al disopra delle medie stagionali. Un graduale aumento della nuvolosità è previsto da mercoledì sera e nella giornata di giovedì, a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso, legato all’azione di una vasta circolazione depressionaria in azione sulla Penisola Iberica, che attraverserà anche la nostra Regione, favorendo un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal pomeriggio-sera di giovedì, ad iniziare dal settore occidentale, peggioramento preceduto, ancora una volta, da un rinforzo dei venti di scirocco con temperature in temporaneo aumento.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili banchi di nebbia nelle valli dell’aquilano e, localmente, lungo la fascia costiera e collinare, specie al primo mattino, in diradamento durante le ore centrali della giornata. Nel pomeriggio non si escludono annuvolamenti consistenti sulle zone interne e montuose, in particolar modo sulla Marsica, in attenuazione in nottata.

Temperature: In lieve diminuzione nei valori minimi, in lieve aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti occidentali sulle zone montuose, orientali lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.