di giovedì 23 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Perturbazione in transito al centro-sud influenzerà marginalmente anche l’Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma martedì 6 dicembre 2016, 7:03 | 769 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola è interessata dal passaggio di un sistema nuvoloso proveniente dal Mediterraneo occidentale che, nelle prossime ore, attraverserà le regioni centro-meridionali, favorendo un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Regione. Rispetto alle restanti regioni centro-meridionali, gli effetti di questa perturbazione saranno meno evidenti, tuttavia non si escludono precipitazioni sulla Marsica, sull’alto Sangro nel pomeriggio, mentre rovesci potrebbero interessare anche le aree costiere entro la serata-nottata. Ma la tendenza è verso un progressivo miglioramento delle condizioni atmosferiche che si concretizzerà soprattutto dalla giornata di mercoledì e nei giorni successivi, a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione che, alla base dei dati attuali, dovrebbe garantire condizioni di tempo stabile almeno fino alla giornata di domenica.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso con banchi di nebbia nell’aquilano e lungo la fascia pedecollinare, specie durante le ore più fredde della giornata. Nel corso della giornata è previsto un ulteriore aumento della nuvolosità a partire dal settore occidentale, con possibilità di precipitazioni sulla Marsica e sull’alto Sangro, mentre in serata-nottata non si escludono precipitazioni lungo la fascia costiera, anche se la tendenza è verso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche nel corso della giornata di mercoledì.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli dai quadranti orientali lungo la fascia costiera, occidentali sulle zone interne e montuose.

Mare: Poco mosso con moto ondoso in aumento da stasera.