di giovedì 14 dicembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Impulsi di aria fredda in arrivo favoriranno episodi di instabilità e temperature in calo

Pubblicato da Giovanni De Palma martedì 27 dicembre 2016, 6:59 | 2,081 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La situazione meteorologica attuale è caratterizzata dalla presenza di una vasta e solida struttura di alta pressione con massimi posizionati sull’Europa centrale che, al momento garantisce tempo stabile e prevalentemente soleggiato anche sulla nostra Penisola dove, tuttavia, a partire dalle prossime ore, assisteremo ad un graduale cambiamento delle condizioni meteorologiche che riguarderà soprattutto le regioni centro-meridionali adriatiche, interessate da impulsi di aria fredda che scorreranno sul bordo orientale dell’alta pressione, favorendo un aumento dell’instabilità e un generale calo delle temperature anche sulla nostra Regione. Da mercoledì sera e nella giornata di giovedì, inoltre, assisteremo ad una massiccia discesa di masse d’aria molto fredda che investiranno soprattutto i vicini Balcani, l’Albania, la Grecia e la Turchia, anche se, temporaneamente, il freddo si riverserà sulle nostre regioni centro-meridionali adriatiche dove, nella giornata di giovedì, giungeranno impulsi di aria molto fredda che favoriranno una sensibile diminuzione delle temperature ed episodi nevosi intorno ai 100-300 metri ma, localmente anche in pianura, specie su Abruzzo, Molise e Puglia. Anche stavolta si tratterà di un episodio temporaneo che vedrà un rapido miglioramento a partire dalla giornata ma con temperature che torneranno ben al disotto delle medie stagionali.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con nuvolosità in aumento nel pomeriggio, mentre entro la serata-nottata assisteremo ad un ulteriore aumento della nuvolosità, specie sul settore orientale e costiero, con possibilità di rovesci, in estensione verso le zone collinari e montuose, dove assumeranno carattere nevoso intorno ai 1000 metri, specie in nottata. Temporaneo miglioramento nella mattinata di mercoledì ma un nuovo peggioramento è previsto dalla serata-nottata e nella giornata di giovedì.

Temperature: In diminuzione a partire da stasera.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi nel corso della giornata, specie lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in aumento da stasera.