di martedì 19 settembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Attesa perturbazione tra stasera e martedì ma da giovedì probabile ondata di gelo

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 2 gennaio 2017, 7:48 | 3,254 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Il nuovo anno si è chiuso con condizioni di tempo stabile su gran parte delle nostre regioni e temperature in diminuzione e il nuovo anno si è aperto all’insegna della stabilità a causa della presenza di una vasta area di alta pressione che, tuttavia, a partire dalle prossime ore, tenderà gradualmente ad attenuarsi nelle prossime ore, favorendo l’arrivo di un sistema nuvoloso proveniente dall’Europa centrale che determinerà un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche soprattutto nella giornata di martedì anche se, nelle prossime ore, è previsto un graduale aumento della nuvolosità sulla Marsica e nell’aquilano con possibili precipitazioni in serata-nottata, nevose intorno ai 700-900 metri, in estensione verso le restanti zone nel corso della giornata di martedì. A seguire assisteremo ad un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche fino alla serata di mercoledì ma da giovedì è previsto un deciso cambio di circolazione a causa dell’arrivo di un intenso nucleo di aria gelida presente a tutte le quote che, dal pomeriggio di giovedì, irromperà sulla nostra Penisola, interessando direttamente le regioni centro-meridionali e il settore adriatico, favorendo una generale e sensibile diminuzione delle temperature, forti venti di bora e nevicate che interesseranno anche le aree pianeggianti e le località costiere con probabili accumuli al suolo. Sarà una Befana con il gelo dunque, almeno per quel che si evince osservando gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, un’ondata non particolarmente lunga ma che, con tutta probabilità favorirà nevicate anche in pianura e lungo le coste.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, specie sul settore occidentale e a ridosso dei rilievi. Dal tardo pomeriggio-sera e in nottata assisteremo ad un ulteriore aumento della nuvolosità sulla Marsica e nell’Aquilano con possibili deboli precipitazioni, nevose intorno ai 700 metri. Nella giornata di martedì è previsto un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche sul settore occidentale, con nubi in aumento anche sul settore orientale, dove sono attese precipitazioni, nevose intorno ai 900-1000 metri, localmente a quote più basse nell’aquilano. Migliora dal pomeriggio-sera, a partire da teramano.

Temperature: In ulteriore diminuzione nei valori minimi con gelate diffuse, anche in pianura e lungo le coste. A tal proposito si raccomanda prudenza per la presenza di tratti stradali ghiacciati, attenzione.

Venti: Deboli dai quadranti occidentali, in rinforzo nel corso della giornata, specie sulle zone montuose.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in aumento da stasera-notte.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo