di domenica 24 settembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Il maltempo lentamente si attenua ma nelle prossime ore attese ancora precipitazioni

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 19 gennaio 2017, 6:38 | 3,336 letture
Inserito nella categoria Allerte, Comunicati Stampa, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La situazione meteorologica attuale continua ad essere caratterizzata dalla presenza di un minimo depressionario in lento colmamento sul basso Tirreno, in spostamento verso levante che, tuttavia, nelle prossime ore continuerà a favorire precipitazioni sulla nostra Regione anche se, rispetto alla giornata di ieri, i fenomeni saranno meno frequenti ed intensi e, nelle prossime ore, tenderanno ulteriormente ad attenuarsi a partire dal teramano e dal pescarese, mentre proseguiranno fino a stasera nel chietino, in particolar modo nel vastese. Il miglioramento sarà graduale e proseguirà anche nella giornata di venerdì, anche se continueremo ad avere annuvolamenti sul settore orientale, localmente associati a precipitazioni, in ulteriore attenuazione nel pomeriggio di venerdì, ma si tratterà di un miglioramento temporaneo in attesa della risalita, dalle regioni nord-africane, di un vasto sistema nuvoloso legato alla formazione di una circolazione depressionaria in avvicinamento alla nostra Penisola. Di conseguenza è previsto un progressivo rinforzo dei venti di scirocco, un ulteriore aumento delle temperature e un peggioramento atteso a partire dal pomeriggio-sera di domenica, ad iniziare dal settore occidentale con neve sui rilievi al disopra dei 1200-1400 metri, in estensione verso il settore orientale, con precipitazioni che proseguiranno probabilmente fino alla giornata di mercoledì. L3

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni che, rispetto alla giornata di ieri, risulteranno meno frequenti ed intense, specie nel teramano, nel pescarese e sul settore occidentale, mentre rovesci diffusi interesseranno soprattutto il chietino ed il vastese almeno fino a stasera. Nevicate al disopra dei 300-400 metri con quota neve in progressivo lieve aumento, specie nel corso della seconda metà della giornata. Un ulteriore miglioramento (temporaneo) delle condizioni atmosferiche è previsto nel corso della giornata di venerdì, ma permarranno annuvolamenti più consistenti sul settore orientale, localmente associati a precipitazioni. Nella giornata di sabato, complici le correnti di scirocco in arrivo, tornerà ad intensificarsi la nuvolosità sul settore orientale e costiero con possibilità di precipitazioni, nevose sui rilievi al disopra dei 1000-1200 metri.

Temperature: In lieve aumento dal pomeriggio.

Venti: Moderati dai quadranti settentrionali con possibili rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Molto mosso o agitato.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo