di sabato 19 agosto 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Ulteriore lento miglioramento nelle prossime ore ma peggiora da domenica pomeriggio

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 20 gennaio 2017, 6:46 | 2,478 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Sulla nostra Penisola il tempo è in ulteriore miglioramento anche se, nelle prossime ore, sulla nostra Regione permarranno annuvolamenti che, occasionalmente, potranno dar luogo a residue precipitazioni, ma la tendenza è verso un ulteriore miglioramento nel corso della giornata con schiarite a partire dal teramano, in estensione verso le restanti zone entro la serata. Un miglioramento che, tuttavia, risulterà ancora una volta temporaneo, in attesa dell’avvicinamento di una vasta circolazione depressionaria, attualmente posizionata sulle Baleari, che nel fine settimana si sposterà verso la nostra Penisola, favorendo un progressivo rinforzo delle correnti sciroccali, un progressivo aumento delle temperature e un graduale peggioramento del tempo. Nella giornata di domenica, a partire dal pomeriggio, un sistema nuvoloso legato all’azione del minimo depressionario in avvicinamento alla nostra Penisola, favorirà un progressivo peggioramento delle condizioni atmosferiche con precipitazioni a partire dalla Marsica e dall’aquilano, inizialmente nevose intorno ai 700-900 metri, con quota neve in aumento, in estensione, entro la serata, verso il settore adriatico della nostra Regione. Perturbazione che continuerà ad interessare, a fasi alterne, la nostra Regione anche nelle giornate di lunedì e martedì con piogge diffuse, più frequenti sul settore orientale e nevicate sui rilievi al disopra dei 1200-1400 metri. A causa del progressivo aumento delle temperature e della pioggia che cadrà sulle zone collinari interessate dalle copiose nevicate nei giorni scorsi, è altamente probabile assistere ad un ulteriore innalzamento del livello dei fiumi e ad un rischio elevato di slavine e frane, anche sulle zone collinari, non solo sulle zone montuose, attenzione. Un probabile deciso miglioramento del tempo sembra probabile a partire dalla seconda metà della giornata di mercoledì: vedremo.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sul settore orientale con possibili deboli precipitazioni nel pescarese e nel teramano, specie sulle zone collinari, alto collinari e pedemontane, nevose al disopra dei 500 metri. Residui rovesci, localmente anche intensi al mattino, nel vastese e sulle zone al confine con il vicino Molise, in attenuazione nel corso della giornata. Ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche nel pomeriggio-sera e nella giornata di sabato con schiarite a partire dal settore occidentale e dal teramano, in estensione verso le restanti zone.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti orientali.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso con moto ondoso in graduale ma temporanea attenuazione.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo