di domenica 22 ottobre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Veloce perturbazione attesa in serata, nuovo intenso peggioramento da domenica

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 4 febbraio 2017, 6:56 | 2,778 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere influenzata dall’arrivo di veloci sistemi nuvolosi di origine atlantica, accompagnati dai forti venti occidentali che, sulla nostra Regione, favoriscono temperature ben al disopra delle medie stagionali, in particolar modo sul settore centro-orientale dove soffia il garbino con raffiche localmente anche intense. Molte nubi sono presenti sul settore occidentale dove, a partire dal pomeriggio, assisteremo ad un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche, a causa dell’arrivo di un nuovo veloce sistema nuvoloso che favorirà un ulteriore rinforzo dei venti occidentali, rovesci diffusi nell’aquilano e sulla Marsica, con possibilità di temporali che, tra il tardo pomeriggio e la serata, potrebbero occasionalmente sconfinare anche verso il settore orientale. E dopo un temporaneo miglioramento atteso in nottata, dalla mattinata di domenica assisteremo ad un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche a causa dell’arrivo di una perturbazione più intensa delle precedenti, che favorirà la formazione e l’approfondimento di un minimo depressionario sui nostri mari occidentali a cui sarà associata una fase di maltempo anche per la nostra Regione, ad iniziare dal settore occidentale (anche se al mattino saranno possibili precipitazioni anche sul versante orientale, in temporanea attenuazione nel corso della mattinata), mentre dalla serata e, ancor più, nella mattinata di lunedì, i fenomeni tenderanno ad estendersi anche sul settore orientale e costiero, risultando occasionalmente a carattere temporalesco, anche di moderata intensità. Da lunedì le temperature torneranno a diminuire e ci saranno nevicate al disopra dei 1200-1400 metri. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sul settore occidentale, dove non si escludono precipitazioni, più probabili a ridosso dei rilievi, mentre ampie schiarite interesseranno il settore orientale. Nel corso della giornata assisteremo ad un ulteriore aumento della nuvolosità a partire dalla Marsica e dall’aquilano con rovesci diffusi dal pomeriggio, localmente a carattere temporalesco, accompagnati da forti raffiche di vento. Tra il tardo pomeriggio e la serata i temporali potrebbero sconfinare verso il settore orientale, mentre dalla serata-nottata assisteremo ad un temporaneo miglioramento, in attesa di un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche nella giornata di domenica, con precipitazioni in intensificazione, specie sul settore occidentale, ma al mattino probabili precipitazioni anche sul settore orientale e costiero in attenuazione nel corso della mattinata. Pomeriggio con tempo più chiuso sulla Marsica, aquilano, alto Sangro con rovesci diffusi, anche a carattere temporalesco, ampie schiarite sul settore orientale ma, dalla serata-nottata, tempo in peggioramento su tutto il territorio regionale, con fenomeni in estensione verso il settore orientale.

Temperature: Generalmente stazionarie ma ancora al disopra delle medie stagionali.

Venti: Moderati dai quadranti occidentali con rinforzi. Nel pomeriggio-sera assisteremo ad un temporaneo brusco rinforzo dei venti con possibili forti raffiche sulle zone montuose e sul versante orientale.

Mare: Poco mosso, specie sottocosta.