di lunedì 21 agosto 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Atteso transito veloce impulso di aria fredda nelle prossime ore. Migliora nel weekend

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 10 marzo 2017, 6:43 | 1,175 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola è interessata da un promontorio di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, ad eccezione delle zone alpine e prealpine, interessate da correnti settentrionali che favoriscono annuvolamenti e precipitazioni, soprattutto sui versanti esteri ma, a partire dalle prossime ore, la situazione tenderà a cambiare in quanto l’alta pressione si sposterà verso l’Europa centrale, favorendo la discesa di un impulso di aria fredda proveniente dall’Europa centro-settentrionale, diretta verso le nostre regioni centro-meridionali adriatiche. Di conseguenza dopo una mattinata all’insegna del bel tempo, anche sulla nostra Regione è previsto un graduale aumento della nuvolosità, un deciso rinforzo dei venti di tramontana e rovesci, anche a carattere temporalesco, su gran parte del settore orientale e sulle zone montuose, dove risulteranno a carattere nevoso al disopra dei 1000-1200 metri. I fenomeni saranno più probabili nel pescarese, nel chietino (vastese) e sull’alto Sangro e saranno accompagnati da un rapido rinforzo dei venti di tramontana che favoriranno una nuova diminuzione delle temperature, anche se si tratterà di un peggioramento piuttosto rapido a cui farà seguito un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche atteso però soprattutto dalla tarda mattinata e nel pomeriggio di sabato. Nel fine settimana tornerà il bel tempo ma non mancheranno annuvolamenti, in quanto l’alta pressione non punterà in maniera decisa verso il bacino del Mediterraneo, almeno per il momento, tuttavia il tempo risulterà decisamente migliore rispetto a quanto accadrà nelle prossime ore. L1

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso ma, a partire dalla tarda mattinata, assisteremo ad un rapido aumento della nuvolosità, specie sul settore centro-orientale e lungo la fascia costiera, con possibilità di rovesci, occasionalmente a carattere temporalesco e nevicate sui rilievi al disopra dei 1000-1200 metri. I fenomeni saranno accompagnati da un rapido rinforzo dei venti di tramontana con probabili forti raffiche lungo la fascia costiera e sull’Adriatico centrale, mentre le precipitazioni risulteranno più probabili nel pescarese, nel chietino (vastese), sulle zone montuose che si affacciano sul versante adriatico e sull’alto Sangro. Sulla Marsica e nell’aquilano non si prevedono sostanziali variazioni, anche se non si escludono annuvolamenti nel corso della giornata con possibili precipitazioni, specie nell’aquilano e temperature in diminuzione. Annuvolamenti e possibili rovesci continueranno ad interessare la nostra Regione anche nel corso delle prime ore della mattinata di sabato ma la tendenza è verso un lento e graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche che proseguirà nel pomeriggio-sera.

Temperature: In diminuzione, anche sensibile dal pomeriggio-sera.

Venti: Inizialmente deboli di direzione variabile ma, a partire dalla tarda mattinata, tenderanno a provenire nuovamente dai quadranti settentrionali, rinforzando. Non si escludono forti raffiche sull’Adriatico centrale e lungo la fascia costiera.

Mare: Inizialmente poco mosso ma la tendenza è verso un rapido aumento del moto ondoso dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo