di domenica 19 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Attesa nuova fase di maltempo dal pomeriggio-sera: torna il freddo anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma martedì 18 aprile 2017, 18:46 | 1,497 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Sulla nostra Penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’avvicinamento di un intenso nucleo di aria fredda, attualmente posizionato sull’Europa centrale, che, nelle prossime ore, scivolerà verso le nostre regioni centro-settentrionali, favorendo un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra Regione, dove è previsto un deciso aumento dell’instabilità, specie dal pomeriggio-sera, con rovesci e manifestazioni temporalesche, localmente anche di forte intensità, temperature in sensibile diminuzione e nevicate sui rilievi intorno ai 1000-1200 metri, in ulteriore calo entro la nottata intorno ai 700-900 metri, specie nella giornata di mercoledì. Tra mercoledì e giovedì, inoltre, non si escludono rovesci di neve intorno ai 600-800 metri ma localmente anche a quote lievemente inferiori, mentre l’instabilità continuerà a manifestarsi soprattutto sul settore centro-orientale e costiero con rovesci e possibilità di temporali, almeno fino alla giornata di venerdì con temperature che scenderanno abbondantemente al disotto delle medie stagionali. Una situazione meteorologica particolarmente insolita quella in arrivo, con l’aria fredda che determinerà un marcato aumento dell’instabilità e, nei prossimi giorni, anche gelate notturne, specie sulle zone interne e nelle valli che si affacciano sul versante adriatico. Da stasera, inoltre, previsti venti settentrionali in rinforzo con locali forti raffiche specie sul settore orientale e costiero, specie durante i probabili temporali. L2

PREVISIONE: Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso al mattino, mentre nel corso della giornata assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità, a partire dall’aquilano e dalle zone montuose, con rovesci e manifestazioni temporalesche, localmente di forte intensità, accompagnate da raffiche di vento e da occasionali grandinate, attenzione. I fenomeni tenderanno ad estendersi, nel pomeriggio-sera, anche verso il settore orientale e costiero con raffiche di vento e temperature in sensibile diminuzione. Nevicate sui rilievi in calo intorno ai 1000-1200 metri, mentre dalla nottata la quota neve tenderà ulteriormente ad abbassarsi intorno ai 700-800 metri, in ulteriore calo intorno ai 600-800 metri (ma localmente anche a quote inferiori) nelle giornate di mercoledì e giovedì. Tempo molto freddo per la stagione ed instabile nella giornata di mercoledì con annuvolamenti e rovesci, più probabili sul settore centro-orientale e costiero.

Temperature: In generale e sensibile diminuzione a partire da stasera.

Venti: Inizialmente deboli dai quadranti meridionali, mentre dal pomeriggio-sera tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali rinforzando. Possibili forti raffiche durante i temporali, attenzione.

Mare: Poco mosso al mattino ma la tendenza è verso un deciso aumento del moto ondoso a partire dal pomeriggio-sera. Possibili mareggiate.