di giovedì 23 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Residua nuvolosità in mattinata ma la tendenza è verso un graduale miglioramento

Pubblicato da Giovanni De Palma domenica 21 maggio 2017, 7:35 | 872 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta ancora interessata dal passaggio di una perturbazione atlantica che, nella giornata di sabato, ha favorito rovesci e manifestazioni temporalesche anche sulla nostra Regione, dove non sono mancate le grandinate, in alcuni casi molto intense. In queste ultime ore la perturbazione si è spostata verso le regioni meridionali, favorendo una progressiva attenuazione dei fenomeni sulla nostra Regione dove, tuttavia, nelle prossime ore, continueranno ad affluire masse d’aria fresca provenienti dai quadranti settentrionali che favoriranno annuvolamenti e residue precipitazioni, più probabili sulle zone pedemontane ed alto-collinari che si affacciano sul versante adriatico. Annuvolamenti interesseranno anche l’aquilano e la Marsica ma non si prevedono precipitazioni di rilievo, mentre venti settentrionali in rinforzo interesseranno l’Adriatico centrale, le aree costiere e le zone collinari prossime alla costa; la tendenza è verso un ulteriore miglioramento delle condizioni nel corso della giornata, in particolar modo dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio-sera, ad iniziare dal settore costiero del teramano-pescarese, in estensione verso le restanti zone entro la serata, anche se permarranno addensamenti a ridosso dei rilievi anche in serata-nottata. Nella giornata di lunedì saranno possibili fenomeni di instabilità pomeridiana soprattutto sulle zone interne e montuose, in attenuazione in serata e in nottata.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibili precipitazioni, più probabili sulle zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, a carattere sparso anche lungo le aree costiere, specie al primo mattino. Nuvoloso anche nell’aquilano e sulla Marsica schiarite sulla Marsica ma non si prevedono fenomeni di rilievo. Nel corso della mattinata si prevedono schiarite a partire dalle aree costiere del teramano, in estensione verso le restanti zone nel corso della giornata, anche se permarranno addensamenti soprattutto a ridosso dei rilievi che si affacciano sul versante adriatico, dove non si escludono precipitazioni. Un ulteriore miglioramento è previsto entro il tardo pomeriggio-sera e nella mattinata di lunedì.

Temperature: In diminuzione.

Venti: Deboli o moderati dai quadranti settentrionali con rinforzi lungo la fascia costiera, sulle zone collinari prossime alla costa e sull’Adriatico centrale.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso.