di mercoledì 23 agosto 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Caldo e afa in ulteriore aumento, possibili temporali pomeridiani sulle zone montuose

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 23 giugno 2017, 6:56 | 1,750 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere interessata da una vasta area di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato soprattutto sulle regioni centro-meridionali e sulla Sardegna dove, nelle prossime ore, assisteremo ad un ulteriore aumento delle temperature e dei tassi di umidità, mentre le regioni settentrionali, ed in particolar modo il settore alpino, sarà interessato dal transito di masse d’aria umida di origine atlantica che, nelle prossime ore, favoriranno la formazione e lo sviluppo di temporali che, dalle zone montuose, si estenderanno verso le aree di pianura entro la serata. Ma temporali di calore si formeranno anche lungo la dorsale appenninica, anche sulla nostra Regione, specie nel corso del pomeriggio, con fenomeni in estensione verso l’aquilano, l’alto Sangro e, localmente, sulla Marsica e si attenueranno dalla serata. Anche la giornata di sabato risulterà caratterizzata da tempo stabile con temperature in ulteriore aumento al centro-sud ma, a partire dalla serata, assisteremo ad un graduale cedimento dell’alta pressione sulle regioni settentrionali e ciò favorirà l’ingresso più deciso di masse d’aria umida di origine atlantica con conseguente instabilità in aumento nella giornata di domenica, anche sulle regioni centrali, in quanto l’aria umida atlantica si spingerà, marginalmente, anche verso le regioni centrali: ciò potrà dar luogo allo sviluppo di temporali pomeridiani anche sulla nostra Regione, in estensione dalle zone montuose verso il settore orientale e costiero. Vedremo. L2

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con temperature in ulteriore aumento, specie nelle principali valli della nostra Regione (Valle Peligna, Val Vomano, Val Pescara e Val di Sangro), dove i valori massimi potranno raggiungere e localmente superare i +35°C/+38°C; temperature lievemente più basse lungo la fascia costiera dove, tuttavia, è previsto un ulteriore aumento dei tassi di umidità. Durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio assisteremo alla formazione di addensamenti a ridosso dei rilievi con possibili rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione verso l’aquilano, l’alto Sangro e, occasionalmente, sulla Marsica. Nuvolosità in attenuazione in serata e in nottata.

Temperature: In ulteriore aumento, specie nei valori massimi, caldo e afa lungo la fascia costiera.

Venti: Deboli a regime di brezza, colpi di vento possibili soltanto nelle zone interessate dai temporali.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo