di sabato 23 settembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma. Progetto, realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Weekend stabile e molto caldo ma atteso deciso peggioramento da lunedì pomeriggio

Pubblicato da Giovanni De Palma sabato 22 luglio 2017, 6:43 | 1,791 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione di matrice afro-mediterranea che determina condizioni di tempo stabile e temperature molto elevate soprattutto sulle regioni centro-meridionali e sulla Sardegna, mentre le regioni settentrionali risultano marginalmente influenzate dal transito di masse d’aria umida di origine atlantica che determinano condizioni di instabilità soprattutto sulle zone alpine e prealpine, con sconfinamenti verso le aree di pianura in serata. Non cambierà di molto la situazione nel fine settimana, la nostra Penisola sarà ancora influenzata da una vasta area di alta pressione che favorirà un ulteriore aumento delle temperature anche sulla nostra Regione, specie nell’aquilano e nelle principali valli che si affacciano sul versante adriatico, con punte massime che potranno raggiungere e localmente superare i +36°C/37°C, mentre l’afa tenderà ulteriormente ad intensificarsi lungo la fascia costiera. Ma da lunedì assisteremo ad un deciso cambio di circolazione: l’alta pressione tenderà a ritirarsi a causa dell’arrivo di una perturbazione atlantica, proveniente dalle Isole Britanniche, che raggiungerà dapprima le regioni settentrionali (al mattino), per poi estendersi verso le regioni centro-meridionali entro il tardo pomeriggio-sera. A causa dell’elevato contrasto tra l’aria fresca in arrivo e l’aria calda presente sulle nostre regioni, saranno possibili temporali di forte intensità anche al centro-sud con forti raffiche di vento e grandinate; instabilità che continuerà a manifestarsi probabilmente fino alla metà della prossima settimana con temperature in generale diminuzione rispetto ai valori attuali.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso sul settore occidentale e sulla Marsica, mentre annuvolamenti interesseranno, al mattino, il settore orientale e costiero con possibili occasionali rovesci, in attenuazione e in miglioramento nel corso della mattinata. Temperature in ulteriore aumento, specie nei valori massimi, in particolar modo nell’aquilano e nelle principali valli della nostra Regione (Valle Peligna, Val Vomano, Val Pescara e Val di Sangro), con punte massime localmente superiori ai +36°C/+37°C. Temperature meno elevate lungo la fascia costiera ma con tassi di umidità in ulteriore aumento. La giornata di domenica sarà caratterizzata da tempo stabile e prevalentemente soleggiato con temperature in ulteriore lieve aumento, specie nei valori massimi, mentre l’afa continuerà ad interessare le località costiere.

Temperature: In aumento, specie nei valori massimi. Caldo e afa lungo la fascia costiera.

Venti: Inizialmente orientali o sud-orientali, in attenuazione nel corso della giornata. Occidentali sulle zone interne e montuose. A regime di brezza nella giornata di domenica.

Mare: Generalmente poco mosso.



 

Devi effettuare il login per votare

Per votare e' necessario che tu sia collegato ad AbruzzoMeteo come utente registrato.

Se non hai un account su AbruzzoMeteo puoi cliccando qui.

La Redazione di AbruzzoMeteo