di giovedì 14 dicembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Prosegue il tempo stabile con l’alta pressione in ulteriore rafforzamento sull’Italia

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 12 ottobre 2017, 6:35 | 367 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola è interessata da un promontorio di alta pressione, in ulteriore rafforzamento nei prossimi giorni, che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, con occasionali annuvolamenti di passaggio sul settore nord-occidentale e sulle regioni centrali. Non cambierà di molto la situazione nei prossimi giorni, la nostra Penisola continuerà ad essere interessata da una vasta area di alta pressione che garantirà tempo stabile e clima mite, soprattutto sulle zone collinari, alto-collinari e montuose, mentre foschie dense e banchi di nebbia potranno interessare le aree di pianura, le valli interne e, localmente, i litorali, specie durante le ore più fredde della giornata. Come anticipato nei precedenti aggiornamenti, non si prevedono sostanziali variazioni nei prossimi giorni, almeno fino a martedì la situazione continuerà ad essere caratterizzata dalla presenza di una vasta area di alta pressione che continuerà a garantire tempo stabile e soleggiato su gran parte delle nostre regioni ma con possibili foschie e banchi di nebbia nelle pianure, nelle valli e lungo i litorali del centro-nord.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti (nubi alte e stratificate) nel corso della giornata; foschie dense e banchi di nebbia nelle valli interne e, localmente sulle pianure che si affacciano sul versante adriatico, specie durante le ore più fredde della giornata. Ma nei prossimi giorni aumenterà la probabilità di nebbie nelle pianure, nelle valli interne e lungo i litorali, specie durante le ore più fredde della giornata.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi, in particolar modo sulle zone collinari e montuose.

Venti: Deboli di direzione variabile o a regime di brezza.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.