di sabato 18 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Alta pressione in ulteriore attenuazione favorirà graduale avvicinamento corpi nuvolosi

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 19 ottobre 2017, 6:44 | 707 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola risulta ancora interessata dalla presenza di un’area di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato anche se, rispetto ai giorni scorsi, la struttura anticiclonica si è decisamente attenuata, favorendo una progressiva diminuzione delle temperature anche sulla nostra Regione e, di conseguenza, aumentano le probabilità di banchi di nebbia anche sul settore orientale e costiero, specie durante le ore più fredde della giornata. L’attenuazione dell’alta pressione favorirà, inoltre, l’arrivo di corpi nuvolosi di origine atlantica, attualmente posizionati sulla Penisola Iberica e sul Mediterraneo occidentale che, tra venerdì e sabato, determineranno un graduale aumento della nuvolosità anche sulla nostra Regione e un peggioramento del tempo soprattutto sulle nostre isole maggiori. Una nuova perturbazione di origine atlantica raggiungerà la nostra Penisola nella giornata di domenica, perturbazione che scivolerà verso il settore adriatico e sarà accompagnata da un deciso rinforzo dei venti settentrionali e da una generale diminuzione delle temperature, anche sulla nostra Regione. In Abruzzo il tempo tenderà a peggiorare dalla tarda mattinata e, soprattutto, nel corso del pomeriggio-sera, ad iniziare dal settore occidentale. L’instabilità dovrebbe poi continuare a manifestarsi anche nei primi giorni della prossima settimana, a causa dei venti freddi che interesseranno soprattutto il settore centro-orientale e la fascia costiera e favoriranno una generale diminuzione delle temperature.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con foschie dense e occasionali banchi di nebbia al mattino, specie nelle valli interne dell’aquilano, sulla Marsica e, localmente, sul settore orientale, in attenuazione durante le ore centrali della giornata. Un graduale aumento della nuvolosità (nubi alte e stratificate) è previsto a partire da stasera-notte e nella mattinata di venerdì, ad iniziare dal settore occidentale ma non si prevedono fenomeni di rilievo.

Temperature: In diminuzione.

Venti: Deboli di direzione variabile o orientali.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.