di mercoledì 13 dicembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Possibili annuvolamenti e banchi di nebbia, attesa perturbazione tra domenica e lunedì

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 20 ottobre 2017, 6:45 | 843 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola è interessata dal transito di corpi nuvolosi di origine atlantica che, nelle prossime ore, favoriranno episodi di instabilità soprattutto sulle nostre isole maggiori, mentre sulla nostra Regione non si prevedono sostanziali variazioni anche se, rispetto ai giorni scorsi, con la diminuzione delle temperature e l’aumento dei tassi di umidità, saranno possibili foschie dense e banchi di nebbia anche sul versante orientale, specie durante le ore più fredde della giornata. Non si prevedono sostanziali variazioni nella giornata di sabato, sull’Abruzzo continuerà a splendere il sole, anche se è previsto un graduale aumento della nuvolosità nel pomeriggio-sera, a causa dell’avvicinamento di una veloce perturbazione di origine atlantica che, alla base dei dati attuali, raggiungerà la nostra Penisola, interessando anche la nostra Regione a partire dal pomeriggio-sera di domenica e nella giornata di lunedì; perturbazione accompagnata da un rinforzo dei venti settentrionali che determinerà un generale calo delle temperature di circa 6-8°C rispetto ai valori attuali, ma si tratterà di una fase temporanea in quanto anche gli ultimi aggiornamenti evidenziano un successivo generale miglioramento delle condizioni atmosferiche a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione su gran parte delle nostre regioni a partire da martedì e nei giorni successivi.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con foschie dense ed occasionali banchi di nebbia sulla Marsica, nelle valli interne dell’aquilano e, localmente, sul versante orientale, specie sulle zone collinari, in attenuazione durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio. Poche novità nella mattinata di sabato, mentre dal pomeriggio assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dal teramano e dall’alto aquilano.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli di direzione variabile o orientali.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.