di sabato 18 novembre 2017
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Prosegue l’intensa fase di maltempo con rovesci diffusi sul settore centro-orientale

Pubblicato da Giovanni De Palma mercoledì 15 novembre 2017, 6:49 | 1,351 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra Penisola continua ad essere interessata da una vasta circolazione depressionaria posizionata sul Tirreno centro-meridionale, che determina condizioni di tempo perturbato soprattutto sulle regioni adriatiche e sulla Sardegna, con precipitazioni diffuse, localmente intense e persistenti, anche a carattere temporalesco. Una situazione che, nelle prossime ore, continuerà a manifestarsi anche sulla nostra Regione, dove in nottata si sono verificati rovesci diffusi, anche di forte intensità, accompagnati da forti venti di grecale. Il sistema perturbato tenderà lentamente a spostarsi verso la Grecia e, di conseguenza, la nostra Regione continuerà ad essere interessata dalla risalita di sistemi nuvolosi provenienti dal basso Adriatico con conseguente maltempo, specie sul settore centro-orientale e lungo la fascia costiera dove, tuttavia, potremmo assistere ad una locale temporanea attenuazione dei fenomeni rispetto alla giornata di ieri ma, anche gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, evidenziano la persistenza di condizioni di instabilità almeno fino alla serata di giovedì, in particolar modo sul settore centro-orientale e non si escludono manifestazioni temporalesche. Un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche è previsto nel corso della giornata di venerdì con una progressiva attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni anche sulla nostra Regione. L3

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni di maltempo con rovesci diffusi, localmente a carattere temporalesco, accompagnati da forti venti di grecale, in particolar modo sul settore centro-orientale e lungo la fascia costiera, mentre copiose nevicate interesseranno le zone montuose al disopra dei 1400-1600 metri. Le precipitazioni saranno meno intense sul settore occidentale, mentre lungo la fascia costiera saranno possibili manifestazioni temporalesche, localmente accompagnate da raffiche di vento. Dal pomeriggio le precipitazioni inizieranno ad attenuarsi, risultando meno frequenti anche sul settore orientale, tuttavia l’instabilità continuerà a manifestarsi almeno fino alla serata di giovedì.

Temperature: In lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Moderati o forti dai quadranti orientali con occasionali forti raffiche durante i temporali.

Mare: Agitato o molto agitato con mareggiate, attenzione.