di venerdì 27 aprile 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Torna il vento forte tra martedì e mercoledì con temperature in temporaneo aumento

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 15 gennaio 2018, 6:47 | 2,313 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La situazione meteorologica attuale è caratterizzata da una vasta circolazione depressionaria, (la depressione d’Islanda) attualmente posizionata tra la Groenlandia e l’Islanda, che, nei prossimi giorni, convoglierà intense correnti atlantiche che raggiungeranno dapprima le Isole Britanniche, l’Europa centro-occidentale e, a partire da domani, anche la nostra penisola, con venti in deciso rinforzo. Previste tempeste di vento sulle Isole Britanniche, su Francia, Germania, Belgio, Olanda, Danimarca, Polonia, forti venti attesi anche sulle nostre regioni centro-meridionali a partire da stasera-notte e nelle giornate di martedì e mercoledì, con raffiche localmente superiori ai 70-100 Km/h, anche sulla nostra regione, dove tornerà a soffiare in maniera impetuosa anche il Garbino che determinerà un temporaneo brusco aumento delle temperature, seguito da una nuova temporanea diminuzione dal pomeriggio di mercoledì (con locali episodi di instabilità accompagnati da raffiche di vento), in attesa di un nuovo rinforzo dei venti di libeccio tra giovedì e venerdì. Nel fine settimana, inoltre, se la tendenza verrà confermata, transiterà un veloce impulso di aria fredda che potrebbe favorire un sensibile calo delle temperature ed episodi di instabilità anche sulla nostra regione. La caratteristica principale di questa settimana sarà soprattutto il vento, previsto in rinforzo a partire da stasera e nelle successive 48-72 ore, con raffiche anche piuttosto sostenute e temperature che tenderanno ad aumentare tra martedì e mercoledì, per poi diminuire temporaneamente dal pomeriggio-sera di mercoledì; da giovedì pomeriggio, nuovo brusco aumento con probabile successivo deciso calo termico nel fine settimana: vedremo.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con possibili occasionali deboli precipitazioni, più probabili a ridosso dei rilievi, ma nel corso della giornata si prevedono ampie schiarite sul settore orientale e costiero, mentre annuvolamenti consistenti tenderanno ad interessare il settore occidentale e i rilievi che si affacciano ad ovest, dove non si escludono occasionali precipitazioni dal pomeriggio-sera. Venti occidentali in rinforzo a partire dal tardo pomeriggio-sera e nel corso della giornata di martedì con forti raffiche sulle zone montuose, collinari e nelle principali valli che si affacciano sul versante adriatico.

Temperature: Generalmente stazionarie con tendenza a graduale aumento a partire da stasera.

Venti: Deboli occidentali sulle zone montuose, settentrionali lungo la fascia costiera; dal pomeriggio-sera è previsto un graduale rinforzo dei venti occidentali a partire dalle zone montuose.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.