di domenica 22 luglio 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Paolo Serafini, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Altra giornata ventosa con possibili fenomeni di instabilità in serata (settore orientale)

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 19 gennaio 2018, 6:55 | 1,052 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra penisola risulta ancora interessata da un flusso di correnti occidentali collegato all’azione di una vasta circolazione depressionaria posizionata sulle Isole Britanniche che, in questi ultimi giorni, ha provocato forti tempeste di vento su gran parte dell’Europa centro-occidentale, Italia compresa. E’ tornato a soffiare il vento sulla nostra regione, anche se in maniera meno intensa rispetto ai giorni scorsi, specie sulle zone montuose e sul versante orientale, con temperature che sono nuovamente aumentate sul settore orientale, mentre annuvolamenti interessano il settore occidentale e le zone montuose che si affacciano ad ovest. Nelle prossime ore continueranno a soffiare venti dai quadranti occidentali, con raffiche localmente di moderata intensità sulle zone montuose e sulle zone pedecollinari, con annuvolamenti che, sul settore occidentale, potranno dar luogo ad occasionali deboli precipitazioni, più probabili a ridosso dei rilievi; dal tardo pomeriggio-sera è prevista una graduale rotazione dei venti che, lungo la fascia costiera e collinare, tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali, favorendo un progressivo calo delle temperature e occasionali fenomeni di instabilità in serata-nottata, in miglioramento nel corso della mattinata di sabato. Tempo migliore nella giornata di sabato anche se non mancheranno annuvolamenti in quanto è previsto il transito di un veloce sistema nuvoloso tra la serata-nottata e le prime ore della mattinata di domenica che, alla base dei dati attuali, favorirà rovesci a partire dal settore occidentale, in estensione verso le restanti zone con temperature in diminuzione. Da lunedì è prevista la rimonta di un promontorio di alta pressione che dovrebbe garantire tempo stabile almeno fino alla metà della prossima settimana: vedremo. L1

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso su Marsica, aquilano e sulle zone montuose che si affacciano ad ovest, con possibili precipitazioni, più probabili a ridosso dei rilievi, mentre sul settore centro-orientale il cielo risulterà poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata; ventoso (Garbino sul versante orientale) sulle zone montuose e sul settore orientale con raffiche localmente di moderata intensità anche se il vento non soffierà in maniera impetuosa come accaduto nei giorni scorsi. A partire da stasera assisteremo ad una graduale rotazione dei venti che proverranno da Maestrale con annuvolamenti che potranno dar luogo a fenomeni di instabilità sia sull’alto aquilano (nevicate sui rilievi al disopra dei 1400 metri), sia sul settore orientale, in particolar modo lungo la fascia costiera, dove non si escludono rovesci, occasionalmente a carattere temporalesco, localmente accompagnati da raffiche di vento, in miglioramento in tarda serata-nottata e nelle prime ore della mattinata di sabato.

Temperature: Stazionarie al mattino ma ben al disopra delle medie stagionali; in diminuzione a partire dal pomeriggio, specie sul settore orientale e costiero.

Venti: Moderati dai quadranti sud-occidentali con occasionali forti raffiche sulle zone montuose, pedemontane e collinari che si affacciano sul versante orientale.

Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in aumento dalla serata.