di lunedì 20 agosto 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Paolo Serafini, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Alta pressione in graduale attenuazione, nubi in graduale aumento su Marsica e aquilano

Pubblicato da Giovanni De Palma mercoledì 31 gennaio 2018, 6:57 | 1,252 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Il promontorio di alta pressione che, nelle ultime 48 ore, ha favorito condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato con nebbie nelle pianure e lungo i litorali, inizierà ad attenuarsi a partire dalle regioni settentrionali e ciò favorirà l’avvicinamento di una perturbazione di origine nord atlantica che, tra giovedì e venerdì, attraverserà anche la nostra regione e sarà preceduta da un rinforzo dei venti di libeccio (Garbino sul settore centro-orientale) che determineranno un temporaneo aumento delle temperature sul versante orientale, mentre annuvolamenti e precipitazioni interesseranno soprattutto la Marsica e l’aquilano. Si tratterà di una perturbazione che avrà un’evoluzione piuttosto lenta, di conseguenza, alla base dei dati attuali, condizioni di instabilità continueranno a manifestarsi anche nel fine settimana, a causa della discesa di impulsi di aria fredda dall’Europa centro-orientale che favoriranno anche una generale diminuzione delle temperature. Una situazione molto complessa quella prevista dagli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, tuttavia sembra molto probabile un progressivo raffreddamento sull’Europa centro-orientale e, probabilmente, anche sulle nostre regioni centro-settentrionali a partire dal weekend e nel corso dei primi giorni della prossima settimana: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con foschie e banchi di nebbia nelle valli interne dell’aquilano e sulla Marsica, specie al primo mattino, in diradamento nel corso della giornata. Residui banchi di nebbia saranno possibili, in mattinata, lungo la fascia costiera del teramano, in attenuazione in giornata. La tendenza è verso un graduale aumento della nuvolosità sulla Marsica, nell’aquilano e sulle zone montuose che si affacciano sul settore occidentale a partire dal tardo pomeriggio-sera; dalla serata, inoltre, è previsto un graduale rinforzo dei venti di libeccio (Garbino sul settore orientale e sulle zone montuose), con temperature in temporaneo aumento sul versante orientale, specie nelle giornate di giovedì e venerdì.

Temperature: Generalmente stazionarie con tendenza a graduale aumento sul settore centro-orientale a partire da stasera-notte e nel corso della giornata di giovedì.

Venti: Inizialmente deboli dai quadranti orientali lungo la fascia costiera, occidentali altrove. Da stasera è previsto un graduale rinforzo dei venti di libeccio a partire dalle zone interne e montuose.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.