di domenica 22 luglio 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Paolo Serafini, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Inizio di settimana con tempo stabile ma si avvicina una perturbazione dalle Baleari

Pubblicato da Giovanni De Palma lunedì 5 febbraio 2018, 6:47 | 1,475 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Le nostre regioni centro-meridionali risultano ancora interessate da un promontorio di alta pressione che favorisce condizioni di tempo stabile, mentre le regioni settentrionali e la Sardegna iniziano ad essere interessate da corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale, dove è presente una perturbazione che, a partire da stasera-notte, inizierà ad avvicinarsi anche verso le nostre regioni peninsulari, favorendo un graduale aumento della nuvolosità anche sulla nostra regione. Nelle giornate di martedì e mercoledì corpi nuvolosi interesseranno gran parte delle nostre regioni, favorendo un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra regione con rovesci, ad iniziare dalla Marsica e dall’aquilano, in estensione verso le restanti zone, mentre formazioni temporalesche interesseranno le regioni tirreniche; tornerà a cadere anche la neve sui nostri rilievi al disopra dei 1400-1500 metri. Si tratterà di una perturbazione che evolverà in maniera piuttosto lenta verso i vicini Balcani e, di conseguenza, continuerà a favorire annuvolamenti ed episodi di instabilità anche nei prossimi giorni, probabilmente fino alla fine della settimana, ad eccezione di venerdì, se la tendenza verrà confermata.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso sul settore orientale e lungo la fascia costiera con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, mentre sulla Marsica e nell’aquilano saranno presenti annuvolamenti e possibili banchi di nebbia nelle valli. Non si esclude la formazione di foschie e banchi di nebbia lungo la fascia costiera nel corso del pomeriggio-sera. Un ulteriore aumento della nuvolosità è previsto in serata-nottata e nella mattinata di martedì con rovesci in intensificazione a partire dalla Marsica e dall’aquilano, in estensione verso le restanti zone nel corso della giornata con nevicate sui rilievi al disopra dei 1400-1500 metri.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento nei valori minimi, specie nella prossima notte.

Venti: Deboli di direzione variabile o sud-orientali, specie lungo la fascia costiera. Da domani tenderanno a provenire dai quadranti meridionali.

Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in graduale aumento nella giornata di martedì.