di domenica 24 giugno 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Paolo Serafini, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Tempo stabile e soleggiato ma atteso graduale peggioramento nel fine settimana

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 16 febbraio 2018, 6:48 | 1,195 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra penisola è interessata da un promontorio di alta pressione che determina condizioni di tempo stabile su gran parte delle nostre regioni, in particolar modo al centro-sud dove, tuttavia, le temperature sono ulteriormente diminuite rispetto alla giornata di ieri, specie nei valori minimi. Anche sulla nostra regione si prevede tempo stabile e soleggiato con temperature massime in graduale aumento, tuttavia la struttura di alta pressione subirà un graduale cedimento a partire da sabato, favorendo un concomitante ingresso di corpi nuvolosi di origine atlantica al centro-nord, e masse d’aria fredda provenienti dai vicini Balcani: di conseguenza, nella giornata di sabato, assisteremo ad un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni settentrionali, in estensione, in serata e in nottata, anche sulle regioni centrali. Alla base dei dati attuali il peggioramento si estenderà anche sulla nostra regione, specie nella giornata di domenica, quando avremo annuvolamenti diffusi, rovesci e nevicate sui rilievi, al disopra dei 1200-1400 metri, un peggioramento che continuerà a manifestarsi anche nei primi giorni della prossima settimana con annuvolamenti associati a precipitazioni e temperature in graduale diminuzione. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano, inoltre, un possibile arrivo di masse d’aria fredda provenienti dall’Europa orientale che, se confermate, potrebbero favorire una generale e sensibile diminuzione delle temperature tra mercoledì e venerdì: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili banchi di nebbia nelle valli interne dell’aquilano e sulla Marsica, specie durante le ore più fredde della giornata, in diradamento nel corso della giornata. Dal pomeriggio-sera è previsto un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dal settore occidentale, in estensione verso le restanti zone entro la nottata e nelle prime ore della mattinata di sabato.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi con gelate diffuse; in aumento nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso con moto ondoso in graduale attenuazione.