di martedì 24 aprile 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Perturbazione in transito favorirà episodi di instabilità anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 5 aprile 2018, 6:49 | 668 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra penisola è interessata dal transito di una perturbazione di origine atlantica che, in queste ultime ore, ha favorito rovesci e manifestazioni temporalesche soprattutto su Lazio e Toscana: fenomeni che, nelle prossime ore, tenderanno ad estendersi verso le restanti regioni centrali, Abruzzo compreso, risultando localmente di moderata intensità. L’arrivo di masse d’aria più fresca favorirà, inoltre, un graduale calo delle temperature e manterrà attive condizioni di instabilità anche nel corso del pomeriggio, in particolare lungo la dorsale appenninica, dove torneranno a manifestarsi annuvolamenti consistenti, localmente associati a manifestazioni temporalesche, in estensione verso il settore adriatico di Marche, Abruzzo e Molise ma in attenuazione in serata e in nottata. Da venerdì, infatti, è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione che, alla base dei dati attuali, garantirà tempo stabile (con possibili annuvolamenti) almeno fino alla mattinata di domenica, mentre successivamente assisteremo ad un progressivo peggioramento del tempo a causa dell’arrivo di nuove perturbazioni atlantiche che interesseranno anche la nostra regione nei primi giorni della prossima settimana. L1

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sulla Marsica e nell’aquilano, dove non si escludono rovesci, localmente a carattere temporalesco, in estensione in mattinata anche sul versante orientale; una temporanea attenuazione della nuvolosità è prevista tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio, ma la tendenza è verso un nuovo sviluppo di addensamenti in prossimità dei rilievi, associati a rovesci, anche a carattere temporalesco, in estensione verso il settore orientale della nostra regione. Dalla serata è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche che si concretizzerà da venerdì e nelle 48 ore successive. Possibili nevicate sui rilievi, specie durante le probabili manifestazioni temporalesche.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con rinforzi nel corso della giornata, specie lungo la fascia costiera.

Mare: Poco mosso o localmente mosso con moto ondoso in aumento.