di giovedì 21 giugno 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Paolo Serafini, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Corpi nuvolosi raggiungeranno la nostra regione e non si escludono precipitazioni

Pubblicato da Giovanni De Palma martedì 10 aprile 2018, 6:55 | 549 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra penisola continua ad essere interessata dall’arrivo di corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale dove è presente una vasta circolazione depressionaria che, nei prossimi giorni, continuerà a favorire la formazione di sistemi nuvolosi in estensione verso le nostre regioni. Nelle prossime ore assisteremo, dunque, a transito di sistemi nuvolosi che raggiungeranno anche la nostra regione, favorendo annuvolamenti (nubi prevalentemente alte e stratificate, soprattutto nella prima parte della giornata odierna) e occasionali precipitazioni, più probabili nel corso del pomeriggio-sera, in particolar modo sul settore occidentale e sulle zone montuose. Poche novità nella giornata di mercoledì, le nostre regioni saranno ancora interessate da annuvolamenti diffusi con possibilità di precipitazioni anche sulla nostra regione, specie nel pomeriggio-sera, mentre nella giornata di giovedì assisteremo ad un aumento dell’instabilità che, se confermato, favorirà annuvolamenti consistenti associati a rovesci, anche a carattere temporalesco, ad iniziare dal settore occidentale ma in estensione, entro la serata, anche verso il settore orientale e costiero. Da monitorare un probabile deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche nel fine settimana, a causa della formazione di un minimo depressionario che, se confermato, attraverserà le nostre regioni peninsulari, favorendo precipitazioni diffuse anche sulla nostra regione: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con nuvolosità in aumento nel corso della giornata, anche se inizialmente si tratterà di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni di rilievo, mentre nel pomeriggio-sera gli annuvolamenti inizieranno ad essere più consistenti ed associati ad occasionali precipitazioni ad iniziare dal settore occidentale e dalle zone montuose, in estensione verso il settore orientale. Schiarite saranno possibili nella mattinata di mercoledì, mentre nel pomeriggio saranno possibili nuovi addensamenti a ridosso dei rilievi, localmente associati a rovesci, anche a carattere temporalesco, in estensione verso le zone pedecollinari che si affacciano sul versante orientale ma in attenuazione in serata e in nottata.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Deboli dai quadranti meridionali con residui rinforzi al mattino. Nel pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti sud-orientali, rinforzando sull’Adriatico centrale, lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso con moto ondoso in aumento dal pomeriggio.