di martedì 18 settembre 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Paolo Serafini, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Prosegue il bel tempo con temperature elevate e instabilità pomeridiana sui rilievi

Pubblicato da Giovanni De Palma mercoledì 25 aprile 2018, 6:49 | 598 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione che garantisce condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato con temperature ben al disopra delle medie stagionali ma, rispetto ai giorni scorsi, la struttura dell’alta pressione risulta meno compatta e ciò favorirà un graduale avvicinamento di masse d’aria umida provenienti dal Mediterraneo occidentale e lo sviluppo di addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi con possibilità di rovesci temporaleschi pomeridiani. Un’area di instabilità, presente attualmente nell’entroterra algerino e marocchino, tenderà gradualmente a spostarsi verso le nostre regioni meridionali favorendo un graduale aumento della nuvolosità (nubi alte e stratificate) sulle regioni centro-meridionali e sulle nostre isole maggiori tra giovedì e sabato con un probabile aumento dell’instabilità pomeridiana lungo la dorsale appenninica. La tendenza successiva ci mostra un probabile ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche, soprattutto al centro-nord, a partire da martedì sera e nella giornata di mercoledì: si tratta di una situazione da analizzare ed eventualmente confermare nei prossimi aggiornamenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con temperature massime ben al disopra delle medie stagionali con punte che potranno raggiungere e localmente superare i +27°C/+29°C, specie sulla Valle Peligna, in Val Pescara e in Val di Sangro. Nel pomeriggio assisteremo allo sviluppo di addensamenti a ridosso dei rilievi, localmente associati a rovesci temporaleschi, in parziale estensione verso le zone pedemontane ed alto collinari che si affacciano sul versante adriatico. I fenomeni saranno più probabili sui rilievi marsicani e sulle zone interne del chietino ma tenderanno ad attenuarsi in serata-nottata.

Temperature: In ulteriore lieve aumento nei valori massimi con punte che potrebbero raggiungere e localmente superare i +27°C/+29°C, specie nelle principali valli della nostra regione.

Venti: Deboli a regime di brezza con occasionali rinforzi nel corso del pomeriggio, specie sulle zone interne e montuose.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.