di lunedì 18 giugno 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Paolo Serafini, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Graduale attenuazione dell’alta pressione favorirà aumento instabilità pomeridiana

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 26 aprile 2018, 6:48 | 625 letture
Inserito nella categoria Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

L’area di alta pressione, che in questi ultimi giorni ha favorito condizioni generali di stabilità e temperature ben al disopra delle medie stagionali, tenderà gradualmente ad attenuarsi nei prossimi giorni, favorendo l’arrivo di corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale, anche se inizialmente si tratterà di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni di rilievo, mentre sui rilievi saranno possibili formazioni nuvolose più consistenti, specie nel corso del pomeriggio. Nelle prossime ore prevarrà il sole sulla nostra regione ma non mancheranno annuvolamenti nella seconda metà della giornata, localmente consistenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, localmente associati a rovesci sulle zone montuose, in attenuazione in serata e in nottata. Poche novità nelle giornate di venerdì e sabato anche se aumenterà la probabilità di rovesci e manifestazioni temporalesche pomeridiane soprattutto sulle zone montuose, in estensione verso le zone pedemontane e collinari ma in attenuazione in serata e in nottata. Un probabile deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche sembra probabile a partire dalla seconda metà della giornata di martedì primo Maggio, a causa dell’arrivo di una perturbazione proveniente dal Mediterraneo occidentale, legata alla presenza di un vortice depressionario approfondimento sulla nostra penisola nei giorni successivi: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, localmente consistenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio: non si escludono rovesci, perlopiù localizzati sulle zone montuose e sulle zone pedemontane, in attenuazione in serata e in nottata. Nelle giornate di venerdì e sabato assisteremo ad un ulteriore aumento dell’instabilità pomeridiana con probabili formazioni temporalesche sulle zone interne e montuose, in attenuazione in serata.

Temperature: Generalmente stazionarie ma ancora al disopra delle medie stagionali.

Venti: Deboli a regime di brezza.

Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in aumento in nottata.