di lunedì 21 maggio 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Attesa fase di maltempo nelle prossime ore con rovesci diffusi, localmente intensi

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 3 maggio 2018, 6:45 | 1,056 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra penisola è interessata dalla presenza di un vortice depressionario, posizionato sul basso Tirreno, che favorisce la risalita di estesi corpi nuvolosi dal basso adriatico verso la nostra regione dove, rispetto alla giornata di ieri, il tempo è decisamente peggiorato con precipitazioni che, al momento, continuano ad interessare gran parte del territorio regionale. Non cambierà di molto la situazione nelle prossime ore, la nostra regione sarà interessata da una fase di maltempo che favorirà rovesci diffusi, più frequenti sul settore centro-orientale, localmente a carattere temporalesco, più intense nel teramano, nel pescarese e sulle zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico, mentre venti di scirocco in rinforzo favoriranno anche un deciso aumento del moto ondoso con probabili mareggiate. Le precipitazioni potranno essere intervallate da temporanee schiarite, tuttavia c’è la possibilità di temporali sull’Adriatico centrale, in estensione verso le aree costiere e sulle zone collinari prossime alla costa: qualora questi fenomeni raggiungeranno le aree costiere, le precipitazioni potrebbero risultare piuttosto intense. Il tempo instabile proseguirà anche nella giornata di venerdì, tuttavia le precipitazioni tenderanno ad essere accompagnate da occasionali schiarite, mentre permane elevato il rischio di manifestazioni temporalesche, localmente di moderata intensità; ampie schiarite nella giornata di sabato, specie al mattino, mentre nel pomeriggio-sera saranno possibili formazioni temporalesche, più probabili sulle zone montuose e nell’aquilano. L2

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo da nuvoloso a coperto con rovesci diffusi sulla Marsica, nell’aquilano, localmente intensi sulle zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, occasionalmente a carattere temporalesco sull’Adriatico centrale e sulle aree costiere e sulle zone collinari prossime alla costa. Possibile una temporanea attenuazione dei fenomeni, tuttavia permane elevato il rischio di formazioni temporalesche soprattutto sul settore orientale e costiero, con l’instabilità che continuerà a manifestarsi anche nella giornata di venerdì, anche se le schiarite diverranno via via più ampie, alternate ad addensamenti associati a rovesci. Venti di scirocco in rinforzo con moto ondoso in aumento e possibili conseguenti mareggiate.

Temperature: In diminuzione, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli o moderati dai quadranti sud-orientali, in rinforzo nel corso della giornata, specie sul settore orientale e costiero.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso con moto ondoso in ulteriore aumento nel corso della giornata. Possibili mareggiate.