di lunedì 18 giugno 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Paolo Serafini, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Vortice depressionario continuerà a favorire episodi di instabilità anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 4 maggio 2018, 6:45 | 939 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra penisola risulta ancora interessata dalla presenza di un minimo depressionario posizionato sul Tirreno centro-meridionale che, pur spostandosi lentamente verso la Sardegna, continuerà a favorire episodi di maltempo e marcata instabilità su molte regioni italiane, Abruzzo compreso, dove nelle prossime ore continueranno a manifestarsi rovesci diffusi, soprattutto sul settore orientale e costiero, mentre una temporanea attenuazione della nuvolosità è prevista tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio, in attesa dello sviluppo di nuovi addensamenti sulle zone interne, collinari e montuose, con rovesci e manifestazioni temporalesche in parziale estensione verso il settore costiero nel corso del pomeriggio-sera. Una graduale attenuazione della nuvolosità è prevista nelle prima parte della della giornata di sabato, specie sulla fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa, ma nel corso del pomeriggio assisteremo allo sviluppo di addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi con rovesci e possibilità di temporali, in estensione verso le zone collinari, verso l’aquilano e la Marsica, in attenuazione in serata-nottata. Nella mattinata di domenica saranno possibili annuvolamenti e rovesci anche lungo la fascia costiera, a causa dell’arrivo di impulsi di aria fresca ed instabile provenienti dai vicini Balcani che, nel corso del pomeriggio, favoriranno lo sviluppo di temporali sulle zone alto-collinari e montuose, in estensione verso il settore occidentale della nostra regione. E, alla base dei dati attuali, l’instabilità pomeridiana continuerà a manifestarsi anche nei primi giorni della prossima settimana. L2

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti più consistenti nel pescarese e nel teramano, dove saranno possibili ancora rovesci, localmente di forte intensità, occasionalmente a carattere temporalesco, in temporanea attenuazione tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio. Parzialmente nuvoloso o nuvoloso altrove con possibili precipitazioni a carattere sparso con nuvolosità in temporanea attenuazione dalla tarda mattinata, specie sulle zone collinari e costiere; nel corso del pomeriggio assisteremo, tuttavia, allo sviluppo di nuovi addensamenti sulle zone interne, collinari e montuose, con rovesci e occasionali manifestazioni temporalesche, in estensione verso le zone collinari prossime alla costa e, localmente, verso le località costiere. Nuvolosità in graduale attenuazione in serata-nottata e nel corso della mattinata di sabato, tuttavia nel pomeriggio torneranno a svilupparsi temporali sulle zone interne, collinari e montuose.

Temperature: Generalmente stazionarie.

Venti: Orientali o sud-orientali con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: Generalmente mosso o molto mosso.