di mercoledì 26 settembre 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Paolo Serafini, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Atteso marcato peggioramento nel pomeriggio-sera con forti temporali anche in Abruzzo

Pubblicato da Giovanni De Palma venerdì 22 giugno 2018, 6:45 | 1,958 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

Sulla nostra penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso di origine atlantica sospinto da masse d’aria fresca che, nelle prossime ore, si estenderanno verso le regioni centro-meridionali, favorendo un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra regione, ad iniziare dalla tarda mattinata e, soprattutto, nel corso del pomeriggio-sera, con rovesci e manifestazioni temporalesche anche di forte intensità, accompagnate da violente raffiche di vento e da occasionali grandinate; attesa anche una generale e sensibile diminuzione delle temperature a causa dei venti freschi in arrivo, che determineranno anche un deciso aumento del moto ondoso. Nella giornata di sabato assisteremo ad una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni con ampie schiarite su tutto il territorio regionale, ma non mancheranno annuvolamenti, raffiche di vento lungo la fascia costiera e temperature al disotto delle medie stagionali, mentre domenica tornerà a manifestarsi l’instabilità ma a partire dal pomeriggio-sera, ad iniziare dal settore occidentale, in estensione verso le restanti zone con rovesci e possibilità di temporali. Alla base dei dati attuali, inoltre, si prospettano condizioni di instabilità anche nei primi giorni della prossima settimana, specie sul settore centro-orientale della nostra regione, direttamente esposto al flusso di correnti fresche settentrionali che continueranno a raggiungere le regioni adriatiche almeno fino alla giornata di mercoledì. L2

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, specie al primo mattino, tuttavia dalla tarda mattinata assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità e a un progressivo rinforzo dei venti settentrionali, specie lungo la fascia costiera e collinare con possibili annuvolamenti e occasionali fenomeni di instabilità. Nel pomeriggio è previsto un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche con nuvolosità in ulteriore aumento associata a rovesci e temporali anche di forte intensità, associati a forti raffiche di vento e ad occasionali grandinate, ad iniziare dal Teramano e dall’alto Aquilano, in estensione verso le restanti zone entro il tardo pomeriggio-sera, tuttavia i fenomeni risulteranno più frequenti ed intensi sul settore orientale e lungo la fascia costiera. Dalla tarda serata-nottata è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal settore settentrionale, in estensione verso le restanti zone entro le prime ore della mattinata di sabato.

Temperature: Stazionarie al mattino, in generale e sensibile diminuzione nel corso del pomeriggio-sera.

Venti: Inizialmente deboli dai quadranti occidentali con possibili rinforzi al primo mattino; dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio-sera tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali, rinforzando. Possibili violente raffiche di vento durante i temporali, attenzione.

Mare: Poco mosso al mattino, tuttavia la tendenza è verso un deciso aumento del moto ondoso nel corso del pomeriggio-sera: non si escludono mareggiate.