di martedì 16 ottobre 2018
AbruzzoMeteo, il primo quotidiano on-line abruzzese dedicato alla Meteorologia. Direttore e Previsore: Giovanni De Palma.
Rubriche a cura dello Staff AbruzzoMeteo: Giuseppe Petricca, Paolo Serafini, Sergio Sprecacenere, Marco Bozzelli. Progetto, Realizzazione e Ufficio Stampa: Gilberto Di Nicola

Bel tempo al mattino ma nel pomeriggio-sera tornano i temporali, localmente intensi

Pubblicato da Giovanni De Palma giovedì 9 agosto 2018, 6:44 | 1,314 letture
Inserito nella categoria Allerte, Previsioni per oggi | Condividi su Facebook

La nostra penisola continua ad essere interessata da un debole promontorio di alta pressione che, al momento, evita l’arrivo di perturbazioni organizzate, ma non impedisce lo sviluppo di temporali pomeridiani anche sulla nostra regione, in quanto la struttura non risulta particolarmente solida in quota. Di conseguenza, se al mattino continueremo ad assistere a condizioni meteorologiche caratterizzate dal bel tempo, nel corso del pomeriggio assisteremo allo sviluppo di addensamenti consistenti a partire dalle zone interne e montuose, con rovesci e manifestazioni temporalesche in estensione verso la Marsica, l’Aquilano, l’Alto Sangro e sulle zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico, tuttavia non si escludono sconfinamenti verso le zone collinari prossime alla costa e, localmente, sulle aree costiere, in attenuazione in serata e in nottata. L’instabilità pomeridiana tornerà a manifestarsi anche nelle giornate di venerdì e sabato, con fenomeni temporaleschi localmente di forte intensità, più frequenti sulle zone interne, collinari e montuose, tuttavia non si escludono nuovi sconfinamenti verso le aree costiere; da lunedì, inoltre, assisteremo ad un ulteriore cedimento dell’alta pressione e ciò favorirà l’arrivo di correnti atlantiche che, alla base dei dati attuali, raggiungeranno la nostra penisola nelle giornate di martedì e a Ferragosto con conseguente possibile peggioramento delle condizioni atmosferiche e un generale calo delle temperature: vedremo. L2

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso con possibili annuvolamenti a ridosso dei rilievi, specie al mattino, mentre dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio assisteremo allo sviluppo di addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi e sulle zone interne con rovesci e manifestazioni temporalesche, localmente di moderata intensità, in estensione verso l’Aquilano, la Marsica, l’Alto Sangro e verso le zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico. Tra il pomeriggio e il tardo pomeriggio non si escludono temporali in sconfinamento verso le zone collinari prossime alla costa e, localmente, verso le aree costiere, tuttavia dalla serata è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni. Temporali che torneranno nuovamente a manifestarsi nel pomeriggio-sera di venerdì, dopo una mattinata all’insegna del cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso.

Temperature: In diminuzione sulle zone interne, collinari e montuose.

Venti: Deboli a regime di brezza, tuttavia non si escludono forti raffiche durante i temporali.

Mare: Generalmente poco mosso.