L'Italia alle prese con una perturbazione atlantica e forti venti. Nuovo peggioramento lunedì

La nostra Penisola è interessata dal passaggio di una perturbazione atlantica che, in queste ultime ore, sta interessando soprattutto le regioni centro-meridionali con rovesci diffusi, anche a carattere temporalesco sul settore tirrenico, forti venti sulle zone appenniniche e sul versante orientale. Nelle prossime ore sono attesi ancora fenomeni sulle regioni centrali ma la tendenza è verso un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal settore occidentale anche se, alla base dei dati attuali, si tratterà di un miglioramento temporaneo in attesa di un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche atteso a partire dalla tarda mattinata di lunedì. Peggioramento che risulterà ancora una volta più consistente sulle regioni tirreniche e al nord dove sono attese piogge diffuse, intense e localmente abbondanti, precedute da un nuovo deciso rinforzo dei venti meridionali. Un graduale miglioramento è previsto dalla seconda metà della giornata di giovedì. Gli ultimi aggiornamenti evidenziano, inoltre, un possibile deciso cambiamento di circolazione a partire dalla fine della seconda decade del mese: si tratta di una tendenza ovviamente da confermare nei prossimi aggiornamenti. Vedremo. L1
Sulla nostra Regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con forti venti occidentali sulle zone montuose e sul versante orientale ma senza fenomeni di rilievo, ad eccezione delle zone pedemontane. Molto nuvoloso o coperto sul settore occidentale, sulla Marsica e nell’Aquilano con rovesci diffusi accompagnati da raffiche di vento. Possibili manifestazioni temporalesche, nevicate sui rilievi al disopra dei 1400-1700 metri, in lieve calo nel corso della giornata. Graduale ma temporaneo miglioramento dal tardo pomeriggio-sera e nel corso della nottata. Da domani è previsto un nuovo peggioramento a partire dalla Marsica e dall’Aquilano, specie nella seconda metà della giornata.
Temperature: In aumento, specie sul versante orientale, in graduale diminuzione in serata.
Venti: Moderati dai quadranti occidentali con forti raffiche sulle zone montuose e sul versante orientale.
Mare: Generalmente mosso (poco mosso sottocosta).

error: Content is protected !!