Aggiornamento ore 19.10: temporali al nord, tempo stabile al centro-sud

Aggiornamento meteo (ore 19.10): Questa immagine ricevuta dal satellite NOAA-15 intorno alle 18.51, ci mostra la nostra penisola, in particolar modo le regioni centro-meridionali, interessate da un promontorio di alta pressione di matrice nord-africana che, nella giornata odierna, ha determinato condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato con occasionali annuvolamenti e con polvere/sabbia africana presente in sospensione in quota; nulla a che vedere con quanto accaduto alcune settimane fa, mentre ben visibile da questa immagine satellitare, una risalita più consistente di polvere/sabbia in sospensione in quota, specie sulla Sardegna e sul Mediterraneo occidentale.

Ben diversa la situazione sulle regioni settentrionali, interessate dall’arrivo di masse d’aria fresca di origine atlantica che provocano la formazione di intense cellule temporalesche, ben visibili da questa immagine, in estensione verso il settore centro-orientale della Pianura Padana e verso le regioni nord-orientali.
A partire da domenica assisteremo ad un graduale cedimento dell’alta pressione e ciò inizierà a favorire l’avvicinamento di masse d’aria umida di origine atlantica anche verso le regioni centrali: di conseguenza dopo una mattinata all’insegna del bel tempo, sulla nostra regione saranno possibili addensamenti nel pomeriggio-sera, ad iniziare dalle zone interne e montuose, in estensione verso il settore adriatico; non si escludono formazioni temporalesche, in attenuazione in tarda serata e in nottata.
Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici, inoltre, confermano quanto annunciato nei giorni scorsi, ovvero l’ulteriore cedimento dell’alta pressione che favorirà un ingresso più diretto delle correnti atlantiche verso le regioni centrali a partire dal pomeriggio di lunedì: questa situazione favorirà un probabile peggioramento delle condizioni atmosferiche con nuvolosità in aumento, possibilità di temporali nel pomeriggio-sera di lunedì e nel corso della nottata, con instabilità che continuerà a manifestarsi anche nella giornata di martedì.

error: Content is protected !!