Alta pressione in rinforzo ma non mancheranno annuvolamenti, anche in Abruzzo

La nostra penisola risulta interessata da annuvolamenti provenienti dal Mediterraneo occidentale dove, al momento, è presente un’area di instabilità che, a partire dalle prossime ore e nella giornata di martedì, tenderà gradualmente ad attenuarsi anche se, nelle prossime ore, favorirà l’arrivo di corpi nuvolosi (nubi alte e stratificate) verso le nostre regioni centro-meridionali e verso la Sardegna. Sulla Sardegna la nuvolosità risulterà più compatta con rischio precipitazioni, mentre sulle restanti zone e sulla nostra regione sono previste velature e le temperature tenderanno progressivamente a salire, a causa della graduale rimonta di un promontorio di alta pressione che, tra martedì e giovedì, favorirà condizioni di tempo stabile su tutte le regioni. Nelle prossime ore, tuttavia, non si escludono addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi, con possibili occasionali rovesci, anche a carattere temporalesco, più probabili sulle zone montuose, sulla Marsica e sull’Alto Sangro, in attenuazione in serata e in nottata. Una graduale attenuazione della nuvolosità è attesa tra martedì e giovedì, con temperature in graduale aumento, specie nei valori massimi, mentre da giovedì l’alta pressione tenderà nuovamente ad attenuarsi e ciò favorirà l’arrivo di nuovi corpi nuvolosi di origine atlantica diretti verso le nostre regioni centro-settentrionali e un conseguente graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche.
Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso per la presenza di nubi alte e stratificate, con possibili schiarite nel corso della giornata, mentre addensamenti consistenti saranno possibili sui rilievi, sulla Marsica e sull’Alto Sangro, specie nel pomeriggio, localmente associati a rovesci, anche a carattere temporalesco, in attenuazione in serata e in nottata. Nuvolosità in graduale attenuazione in serata-nottata e nella giornata di martedì.
Temperature: In lieve aumento, specie nei valori massimi.
Venti: Deboli a regime di brezza.
Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.

error: Content is protected !!