Veloce peggioramento nel pomeriggio-sera con forti venti e temperature in diminuzione

Sulla nostra penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’avvicinamento di una veloce perturbazione di origine nord atlantica, sospinta da masse d’aria fredda che, nelle prossime ore, si spingeranno verso i vicini Balcani e verso l’Europa orientale, interessando marginalmente anche le nostre regioni adriatiche dove, dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio, è atteso un rapido peggioramento delle condizioni atmosferiche con annuvolamenti, rovesci, possibilità di temporali, forti raffiche di vento (bora e grecale) e temperature in sensibile diminuzione. Si tratterà di un peggioramento piuttosto veloce a cui farà seguito un nuovo miglioramento delle condizioni atmosferiche tra mercoledì e venerdì, a causa dell’espansione di un’area di alta pressione che favorirà anche una graduale ripresa delle temperature, specie nei valori massimi, mentre nelle prossime ore la diminuzione sarà piuttosto marcata anche sulla nostra regione, anche di 10 gradi in meno rispetto alla giornata di ieri. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano, tuttavia, un nuovo cedimento dell’alta pressione nel corso del fine settimana, a favore dell’arrivo di correnti provenienti dall’Europa settentrionale che, se confermate, favoriranno un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche e una nuova diminuzione delle temperature. L2
Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso sul settore orientale e lungo la fascia costiera, mentre annuvolamenti saranno possibili sulla Marsica, nell’Aquilano e sulle zone montuose ma senza fenomeni di rilievo; dalla tarda mattinata assisteremo ad un ulteriore aumento della nuvolosità, ad iniziare dal Teramano e dall’alto Aquilano, in estensione verso le restanti zone entro il primo pomeriggio, con rovesci, localmente a carattere temporalesco, accompagnati da un deciso rinforzo dei venti dai quadranti nord-orientali, con forti raffiche lungo la fascia costiera e collinare. Rovesci sparsi anche sul settore occidentale a partire dal pomeriggio, con una progressiva ma generale diminuzione delle temperature su tutta la regione; un graduale miglioramento è previsto dalla serata-nottata e nel corso della giornata di martedì, anche se continueranno ancora a soffiare venti di grecale.
Temperature: In temporaneo aumento in mattinata, tuttavia dal pomeriggio è prevista una generale e sensibile diminuzione, più marcata sul settore orientale e costiero.
Venti: Inizialmente deboli occidentali o sud-occidentali con occasionali rinforzi, mentre dal pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti nord-orientali rinforzando. Possibili forti raffiche specie lungo la fascia costiera e collinare, attenzione.
Mare: Poco mosso al mattino, tuttavia nel corso del pomeriggio è atteso un deciso aumento del moto ondoso con possibili mareggiate.

error: Content is protected !!