Sistemi temporaleschi in risalita verso le nostre regioni centrali favoriranno un ulteriore peggioramento del tempo anche sulla nostra regione

La situazione meteorologica attuale è caratterizzata dalla presenza di una vasta circolazione depressionaria, posizionata sul Mediterraneo occidentale, che favorisce lo sviluppo di intensi sistemi temporaleschi sul Tirreno centro-meridionale e sul Canale di Sicilia, in risalita verso le regioni centrali dove, nelle prossime ore, è previsto un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche, in particolar modo su Toscana, Lazio, Umbria e Abruzzo, dove sono attesi rovesci diffusi, localmente intensi, a prevalente carattere temporalesco. La perturbazione interesserà anche la nostra regione, in particolare il settore centro-occidentale, dove i fenomeni risulteranno più probabili e localmente di moderata intensità, anche se le precipitazioni potranno interessare un po’ tutto il territorio regionale, ma va specificato che sul settore orientale e costiero, ad eccezione del Teramano, i fenomeni saranno meno frequenti rispetto alle restanti zone.

Questa immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA 19 intorno alle 05.03 ci mostra lo sviluppo di intense cellule temporalesche sul Tirreno centro-meridionale, in risalita verso le regioni centrali

A partire da stasera-notte è prevista una graduale attenuazione dei fenomeni ad iniziare dal settore orientale e costiero, in estensione verso le restanti zone ma si tratterà di una fase temporanea in attesa di un nuovo probabile peggioramento delle condizioni atmosferiche atteso nella giornata di domenica, in particolar modo nel pomeriggio-sera di domenica, a causa dell’avvicinamento della perturbazione verso le regioni centrali che determinerà la risalita di corpi nuvolosi dalle regioni meridionali e conseguenti precipitazioni.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni estese, più frequenti sulla Marsica, Aquilano e Alto Sangro, in ulteriore intensificazione tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio, con possibilità di temporali, localmente di moderata intensità. I fenomeni di moderata intensità potranno localmente estendersi anche sul versante orientale ma risulteranno più probabili nell’entroterra Pescarese e nel Teramano, anche se le precipitazioni potranno interessare gran parte del territorio regionale. Dalla serata-nottata è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni a partire dal settore orientale.

Temperature: Generalmente stazionarie

Venti: Deboli dai quadranti meridionali, in rinforzo sull’Adriatico centrale.

Mare: Mosso o localmente molto mosso. L2

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!