Perturbazione atlantica in avvicinamento favorirà annuvolamenti nelle prossime ore e un graduale peggioramento nel fine settimana, anche in Abruzzo

Sulla nostra penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso di origine atlantica che, nelle prossime ore, favorirà un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni settentrionali, in particolare sul settore nord-occidentale, dove sono attese precipitazioni in intensificazione, specie su Liguria, alta Toscana, Piemonte, Emilia e Lombardia, mentre sulle restanti regioni centrali e parte del meridione si prevede un ulteriore aumento della nuvolosità, anche se si tratterà inizialmente di nubi alte e stratificate che, occasionalmente, potranno favorire deboli precipitazioni anche sulla nostra regione. Un ulteriore aumento della nuvolosità è previsto nella giornata di sabato, in particolare sul settore occidentale della nostra regione, dove non mancheranno rovesci, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, mentre alla base dei dati attuali, nella giornata di domenica aumenterà la probabilità di precipitazioni su gran  parte del territorio regionale, a causa della risalita di un sistema nuvoloso dalle regioni meridionali, precipitazioni che tenderanno ad intensificarsi dalla tarda mattinata e proseguiranno anche nel pomeriggio ma, al momento, c’è ancora un margine di incertezza relativo alla durata e all’estensione di quest’ultimo peggioramento.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 06.01: in evidenza la perturbazione atlantica che, nelle prossime ore e nel fine settimana, interesserà gran parte della nostra penisola.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo da nuvoloso a coperto per la presenza di nubi alte e stratificate che, occasionalmente, potranno favorire deboli precipitazioni, più probabili sul settore occidentale e sulle zone montuose, ma non si escludono fenomeni sul settore orientale, specie dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio. Nella giornata di sabato assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità sul settore occidentale e sulle zone montuose con precipitazioni in intensificazione.

Temperature: In diminuzione nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti meridionali, in rinforzo dal pomeriggio, specie sull’Adriatico centrale e sulle zone montuose.

Mare: Inizialmente poco mosso con moto ondoso in aumento dal pomeriggio.

Lascia un commento

error: Content is protected !!