Tempo stabile nelle prossime ore ma non mancheranno annuvolamenti (nubi alte e stratificate), mentre sabato una nuova perturbazione lambirà la nostra regione

Sulla nostra penisola il tempo è decisamente migliorato rispetto ai giorni scorsi anche se, nelle prossime ore, le nostre regioni saranno interessate da un progressivo aumento della nuvolosità, ma si tratterà, almeno inizialmente, di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni di rilievo. Tra domani e domenica, tuttavia, una nuova perturbazione atlantica si dirigerà verso la Sardegna, il medio-basso Tirreno e verso la Sicilia, favorendo annuvolamenti consistenti anche sulla nostra regione dove, occasionalmente, potranno verificarsi precipitazioni, generalmente di debole intensità e a carattere sparso ma più probabili sulla Marsica e nell’Aquilano. Tra domenica e lunedì nuovi corpi nuvolosi provenienti dall’Europa centro-occidentale tenderanno ad interessare le nostre regioni con annuvolamenti diffusi e possibili occasionali precipitazioni, più probabili a ridosso dei rilievi: e sarà proprio questa la tendenza per i primi giorni della prossima settimana, grazie al transito di corpi nuvolosi di origine atlantica che, fino a mercoledì favoriranno annuvolamenti anche sulla nostra regione. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano, inoltre, la probabile rimonta di un promontorio di alta pressione tra martedì e giovedì che favorirà un nuovo generale aumento delle temperature, specie sulle zone collinari e montuose.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 04.40

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di parzialmente nuvoloso o nuvoloso per la presenza di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni di rilievo; non si escludono schiarite, localmente anche ampie ma la tendenza è verso un ulteriore aumento della nuvolosità in serata-nottata e nella mattinata di sabato, specie sul settore occidentale, dove non si escludono occasionali precipitazioni. Da non escludere la possibilità di addensamenti consistenti sull’Adriatico centrale e lungo la fascia costiera nella mattinata di sabato, con possibilità di precipitazioni, specie lungo le aree costiere.

Temperature: In lieve aumento, specie nei valori minimi, specie nel fine settimana. Stazionarie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti meridionali. Da domani tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali, specie lungo la fascia costiera.

Mare: Poco mosso o localmente mosso.

Lascia un commento

error: Content is protected !!