Nella giornata odierna e martedì sistemi nuvolosi attraverseranno l’Italia favorendo annuvolamenti e occasionali precipitazioni anche sulla nostra regione

La nostra penisola risulta essere interessata dal transito di corpi nuvolosi di origine atlantica che, nelle prossime ore, favoriranno annuvolamenti e occasionali precipitazioni anche sulla nostra regione, specie sul settore occidentale e sulle zone montuose, mentre nella giornata di martedì annuvolamenti più consistenti e possibili rovesci interesseranno soprattutto il settore orientale e costiero. Nella giornata di mercoledì assisteremo ad un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione che, tuttavia, cederà il posto all’arrivo di una nuova veloce perturbazione attesa nella giornata di giovedì: perturbazione che, alla base dei dati attuali attraverserà anche la nostra regione, favorendo un nuovo probabile peggioramento delle condizioni atmosferiche. Alla base dei dati attuali, inoltre, gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano un possibile deciso cambio di circolazione a favore dell’arrivo di masse d’aria molto fredda di origine artica nel corso della prossima settimana; situazione che, se confermata, favorirebbe un sensibile calo delle temperature e il ritorno della neve a bassa quota anche sulla nostra regione: di quest’ultima tendenza ne riparleremo in giornata con un post dedicato.

Immagine ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 05.46

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sul settore occidentale e a ridosso dei rilievi (banchi di nebbia nelle valli interne) dove, nelle prossime ore, non si escludono precipitazioni, generalmente di debole intensità; non si escludono annuvolamenti alternati a schiarite anche sul versante orientale con occasionali precipitazioni a carattere sparso, mentre dalla nottata e nel corso della giornata di martedì, gli annuvolamenti saranno più frequenti sul settore orientale e lungo la fascia costiera, dove non si escludono rovesci, in attenuazione entro la serata-nottata di martedì. Nel pomeriggio-sera odierno, inoltre, non si escludono foschie dense sul settore orientale e costiero.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve diminuzione nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti sud-orientali lungo la fascia costiera; deboli occidentali altrove.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso.

Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Lascia un commento

error: Content is protected !!