Debole perturbazione in transito favorirà annuvolamenti e occasionali precipitazioni, più probabili sulla Marsica e nell’Aquilano. Atteso miglioramento da venerdì ma permarranno annuvolamenti

La nostra penisola risulta interessata dal transito di una nuova perturbazione atlantica che, in queste ultime ore, ha favorito nuove nevicate in pianura sulle regioni settentrionali, in particolare sulla Pianura Padana centro-occidentale, mentre annuvolamenti e deboli precipitazioni hanno raggiunto le regioni centrali, specie il settore tirrenico. Nelle prossime ore il sistema nuvoloso si sposterà gradualmente verso levante, favorendo annuvolamenti su gran parte della nostra regione, con occasionali precipitazioni a carattere sparso, più probabili sulla Marsica e nell’Aquilano, in estensione verso il settore orientale nel pomeriggio-sera. Da venerdì è previsto un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche anche se la nostra penisola continuerà ad essere marginalmente interessata dall’arrivo di correnti atlantiche che determineranno annuvolamenti, più consistenti a ridosso dei rilievi e sul settore occidentale, occasionalmente associati a deboli precipitazioni, più probabili a ridosso dei rilievi. Alla base dei dati attuali, inoltre, non si prevedono sostanziali variazioni almeno fino alla Vigilia di Natale, successivamente sembra possibile assistere ad un veloce peggioramento ma con dettagli ancora da analizzare nei prossimi aggiornamenti: vedremo.

Immagine all’infrarosso ricevuta dal satellite NOAA-19 intorno alle 05.49

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso sul settore orientale e costiero, mentre annuvolamenti saranno possibili sulla Marsica e nell’Aquilano, in intensificazione nel corso della mattinata, con possibili deboli precipitazioni a carattere sparso. Nella seconda metà della giornata saranno possibili annuvolamenti anche sul versante orientale con possibilità di deboli precipitazioni sparse, in attenuazione in serata ed in nottata; migliora nella giornata di venerdì ma continueranno ad essere presenti annuvolamenti, più consistenti sul settore occidentale e sulle zone montuose.

Temperature: Stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli meridionali con occasionali rinforzi sul settore occidentale. Deboli dai quadranti settentrionali sul settore orientale e costiero.

Mare: Generalmente poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata.

Lascia un commento

error: Content is protected !!